Rimedi naturali contro la stanchezza

Quando si è stanchi e affaticati, il mondo sembra più noioso e le responsabilità più pesanti. Alla fine della giornata, la stanchezza può avere ripercussioni sul corpo, sulla mente e sullo spirito.

Tutti noi sperimentiamo di tanto in tanto degli attacchi di stanchezza. Può capitare di sentirsi esausti dopo una settimana stressante di lavoro o di sentirsi esausti dopo una serata con gli amici.

Fortunatamente, esistono rimedi naturali per combattere la stanchezza che possono aiutarvi a superare i momenti difficili in cui le energie sono scarse. I rimedi naturali per combattere la stanchezza sono diversi elementi che hanno dimostrato di contribuire a ridurre la sensazione di stanchezza e ad aumentare l’energia in generale.

Che si tratti di bere più acqua o di dormire di più, ci sono molti piccoli cambiamenti che si possono fare per contrastare la sensazione di stanchezza.



Esercizi di respirazione

Uno dei modi più semplici ma efficaci per combattere la stanchezza sono gli esercizi di respirazione. Anche se possono sembrare estranei alla fatica, in realtà possono essere molto utili. Esercizi come la respirazione addominale possono aiutare a calmarsi e a concentrarsi sul momento presente.



Altri esercizi di respirazione possono aiutare a rilassarsi e a dormire meglio, il che può essere di grande aiuto quando si è stanchi.

Esercizio fisico

L’esercizio fisico è il rimedio naturale numero uno per combattere la stanchezza. A seconda del livello di esercizio, si possono ottenere diversi livelli di energia. Molte persone notano un aumento di energia quando fanno esercizio al mattino.

Ciò è dovuto al fatto che l’esercizio fisico contribuisce a ridurre lo stress e ad aumentare le sensazioni di rilassamento e di benessere generale. Potete scegliere qualsiasi forma di esercizio fisico, ma dovrebbe essere aerobico. Ciò significa che fa aumentare la frequenza cardiaca e il metabolismo.

I tipi di esercizio migliori sono la corsa, il nuoto e la bicicletta. Altre forme di esercizio, come il sollevamento pesi, pur essendo benefiche, non sono altrettanto valide per aumentare i livelli di energia. Il momento migliore per fare esercizio quando si è stanchi è quando se ne ha voglia.



Se vi sentite letargici o se avete molto lavoro da fare e non riuscite a fare esercizio, potete provare a fare pseudo-esercizio. Si tratta di fare qualsiasi cosa che metta in movimento il corpo.

Può essere semplice come sistemare alcuni scaffali o rifare il letto.

Bevete più acqua

Quando si è stanchi, si può essere tentati di prendere una bevanda alla caffeina o zuccherata per darsi una spinta. Ma queste bevande sono soluzioni a breve termine e, a lungo termine, possono rendervi ancora più stanchi. Provate invece a bere più acqua.

Anche se i ricercatori non ne conoscono esattamente il motivo, bere acqua è uno dei migliori rimedi naturali per combattere la stanchezza. L’acqua è una parte essenziale di tutti i processi del corpo e si raccomanda di bere circa 2 litri di acqua al giorno.



Questa quantità varia in base alla taglia, al metabolismo e ad altri fattori. Se vi sentite stanchi, aumentate la quantità di acqua e potreste notare un miglioramento. Potete anche aggiungere delle fette di limone all’acqua per renderla più interessante e dare più benefici al vostro corpo.

Mangiare grassi sani

Mangiare grassi sani, come quelli contenuti nell’avocado, nelle noci e nei semi, può aiutare a combattere la stanchezza. Infatti, questi grassi sani vengono metabolizzati lentamente e forniscono una fonte di energia di lunga durata.

Quando si è stanchi, il corpo potrebbe essere a corto di glucosio, che è la principale fonte di energia. I grassi sani possono contribuire a sostituire il glucosio come fonte di energia e a dare una spinta in più.

Sebbene non si debbano consumare grandi quantità di grassi, alcune porzioni di grassi nutrienti come noci e avocado possono aiutare a sentirsi meno stanchi.

Dormire dalle 7 alle 9 ore ogni notte

Anche se può sembrare una scelta ovvia, dormire di più è uno dei migliori rimedi naturali per combattere la stanchezza. Il sonno aiuta la mente e il corpo a recuperare dopo una giornata e ci mantiene in salute, quindi è logico che non dormire abbastanza porti a un calo di energia.



Il sonno è diverso per ognuno, ma la regola generale è che si dovrebbe dormire dalle 7 alle 9 ore ogni notte. Se dormite già a sufficienza e vi sentite stanchi, esaminate la vostra dieta e vedete se ci sono cambiamenti da apportare.

Che si dorma a sufficienza o meno, ci sono alcuni accorgimenti che possono aiutare ad addormentarsi più velocemente. Prima di andare a letto evitate di guardare troppo spesso schermi luminosi, come quelli del computer portatile, del telefono e della TV.

Questi schermi emettono una luce blu intensa che può rendere difficile addormentarsi.

Terapia della luce

La terapia della luce, detta anche fototerapia, utilizza la luce per trattare diversi problemi. È ottima per combattere la stanchezza. La terapia della luce agisce regolando il ritmo circadiano, ovvero il ciclo naturale sonno-veglia che il corpo segue.

Quando si è affaticati, il ritmo circadiano si altera e l’esposizione alla luce può aiutare a ripristinarlo. L’esposizione alla luce intensa tra le 10.00 e le 14.00 aiuta a migliorare l’umore, il sonno e i livelli di energia.



Si può fare trascorrendo un po’ di tempo all’aria aperta o utilizzando una scatola per la terapia della luce. Le scatole per la terapia della luce sono come lampadine colorate giganti che hanno lo scopo di imitare la luce naturale.

Prendetevi una pausa

Che si tratti di una pausa breve o lunga, è importante prendersi una pausa quando si è stanchi. Prendersi una pausa dal lavoro può sembrare impossibile, ma è importante per la salute e la produttività. Non è necessario prendersi una pausa per settimane intere, ma è necessario trovare il tempo per riposare e rilassarsi.

Prendetevi qualche ora di pausa ogni settimana, programmate dei momenti di riposo ogni giorno o anche solo un pisolino regolare. Se non vi prendete delle pause, finirete per essere stressati, esauriti e con meno energie.



Rimedi naturali contro la stanchezza: Conclusioni

La stanchezza è una parte normale della vita, ma ci sono modi per combatterla con cambiamenti nello stile di vita e rimedi naturali. Iniziate dormendo a sufficienza e bevendo più acqua. Assicuratevi di fare esercizio fisico e di seguire una dieta sana, ricca di proteine e grassi naturali.

Se ci si sente ancora stanchi e affaticati, si può ricorrere alla terapia della luce per stimolare il ritmo circadiano e aumentare l’energia in modo naturale. Grazie a questi consigli, potrete rimanere in salute e avere più energia per fare le cose che vi piacciono.

Articoli correlati: