Differenze tra kiwi verde e kiwi giallo

Il kiwi è un frutto originario della Nuova Zelanda ed è una prelibatezza molto ricercata in tutto il mondo. Ha una consistenza e un sapore unici che lo rendono una scelta popolare per insalate e dessert.

I due tipi principali di kiwi sono quello verde e quello giallo. Sebbene entrambi i tipi condividano molte delle stesse caratteristiche, vi sono sottili differenze che li rendono distintivi. I kiwi verdi sono aciduli e piccanti, mentre i kiwi gialli sono leggermente dolci e hanno un sapore più delicato.

La consistenza di entrambe le varietà è morbida e succosa, con una leggera croccantezza. I kiwi verdi sono un po’ più sodi di quelli gialli e sono quindi ideali per essere affettati e aggiunti alle insalate.

Dal punto di vista nutrizionale, i kiwi gialli hanno un contenuto di zuccheri e carboidrati leggermente superiore a quello dei kiwi verdi. Entrambi i tipi di kiwi sono considerati buone fonti di vitamine C, E e K, oltre che di potassio e fibre alimentari.



Sia che preferiate il gusto dolce del kiwi giallo o il sapore piccante del kiwi verde, entrambe le varietà offrono un modo delizioso per ottenere la vostra dose giornaliera di nutrienti essenziali.

Origine dei kiwi

I kiwi sono frutti verdi e dolci originari della Cina e sono diventati uno snack popolare in tutto il mondo. Esistono due tipi di kiwi, il kiwi confuso e il kiwi liscio, entrambi talvolta indicati come uva spina cinese. Il kiwi liscio tende a crescere su una vite, mentre la varietà liscia cresce su un albero.

I kiwi sono imparentati con la famiglia dell’uva e sono ricchi di fibre e vitamine C ed E. Vengono spesso consumati crudi e si trovano anche in una varietà di prodotti da forno e bevande, tra cui frullati e succo di kiwi.



Si consumano al meglio quando sono leggermente sodi, ma non croccanti. Il nome del kiwi deriva dalla parola cinese “kiw”, che si traduce in “un frutto dolce come una campana”.

Panoramica del kiwi verde

kiwi verde

Il kiwi verde è un frutto acerbo, una cultivar dell’uva spina cinese. Pur essendo leggermente aspro, il kiwi verde è molto più dolce di un kiwi completamente maturo. I kiwi verdi sono ottimi da aggiungere alle insalate e possono essere consumati interi o tagliati in pezzi più piccoli.

Sono anche un’aggiunta deliziosa a frullati e salse. I kiwi verdi contengono elevate quantità di vitamina C e potassio, oltre a piccole quantità di vitamina E. Sono ricchi di fibre alimentari e sono una buona fonte di proteine.

I kiwi verdi vanno consumati freschi, da soli o aggiunti a una macedonia. Possono essere conservati in frigorifero per circa 10 giorni.

Panoramica del kiwi giallo

kiwi giallo

Il kiwi giallo è un kiwi maturo, una cultivar dell’uva spina cinese. Il kiwi maturo è più dolce del frutto acerbo e viene spesso consumato da solo o utilizzato nei dessert. È anche un’ottima aggiunta al porridge e alla farina d’avena che ha molti benefici per la salute.

I kiwi gialli sono ricchi di vitamina C, potassio e fibre alimentari. Sono una buona fonte di proteine, che forniscono circa l’8% della dose giornaliera raccomandata (RDI). I kiwi gialli vanno consumati freschi, da soli o aggiunti a una macedonia. Si conservano in frigorifero per circa 10 giorni.



Vediamo le differenze tra kiwi verde e kiwi giallo

I kiwi sono frutti aspri e aciduli, ricchi di vitamine C, E e K, oltre che di potassio e fibre alimentari. Sono un’ottima aggiunta a una dieta sana e possono essere consumati da soli o in una varietà di piatti.

Il kiwi verde è un kiwi acerbo e leggermente aspro, mentre il kiwi giallo è un kiwi maturo, molto più dolce. I kiwi verdi si consumano preferibilmente freschi e contengono elevate quantità di vitamina C e potassio, oltre a piccole quantità di vitamina E.

I kiwi gialli sono kiwi maturi più dolci dei kiwi verdi e contengono elevate quantità di vitamina C, potassio e fibre alimentari. Sono una buona fonte di proteine e si consumano preferibilmente freschi.

Maturazione e conservazione

In Italia la produzione di kiwi viene fornita da Zespri, il kiwi prodotto è generalmente maturo e pronto da mangiare quando lo acquisti e diventa più dolce man mano che si ammorbidisce. I kiwi Zespri possono essere più sodi al momento dell’acquisto, quindi è importante lasciarli maturare a temperatura ambiente.

Un kiwi maturo dovrebbe dare una leggera pressione come una pesca o un avocado. Una volta che il kiwi è maturo, può essere conservato in frigorifero: circa una settimana per il kiwi verde e circa 2 settimane per il kiwi giallo.



Vuoi rallentare il processo di maturazione? Tieni semplicemente i tuoi kiwi verdi o gialli in frigorifero, separati dagli altri frutti. Se è necessario accelerare il processo di maturazione, tutte le varianti di kiwi possono essere conservate a temperatura ambiente, in un sacchetto di carta con altra frutta, come banane o mele.

Differenze tra kiwi verde e kiwi giallo: Conclusioni

Sia che preferiate il gusto dolce del kiwi giallo o quello piccante del kiwi verde, entrambe le varietà offrono un modo delizioso per assumere la vostra dose giornaliera di nutrienti essenziali.

Oltre a essere un’ottima fonte di vitamina C e di altre vitamine essenziali, i kiwi contengono anche una discreta quantità di fibre alimentari, che possono aiutare a mantenersi regolari e a mantenere un peso sano.

Inserendo i kiwi nella vostra dieta quotidiana, sarete sicuri di ottenere i nutrienti necessari per rimanere sani e felici.

Articoli correlati: