Come conservare il kiwi

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Come conservare il kiwi: il metodo migliore

Contenuti dell'articolo

Come conservare il kiwi? Il modo migliore per conservare il kiwi è a temperatura ambiente, anche se non esposto alla luce solare diretta o a variazioni di temperatura significative. In questo modo rimarranno freschi fino a una settimana. Puoi anche conservare i kiwi in frigorifero, cosa consigliata una volta che sono maturi. In questo articolo imparerai tutti i modi possibili per conservare il kiwi in modo da poter godere di questo succoso frutto in molti modi diversi. Tratteremo anche alcune domande correlate come come tagliare il kiwi e se puoi congelarlo.

Cos'è un kiwi?

I kiwi sono piccoli frutti delle dimensioni di un uovo con una pelle marrone sfocata e una polpa verde brillante e succosa.

Originariamente coltivate in Cina, ora vengono coltivate principalmente in Nuova Zelanda o California e sono molto richieste tutto l’anno.

La pelle esterna marrone del kiwi può essere relativamente non descrittiva, ma all’interno è di un verde brillante con un centro decorativo bianco o verde chiaro e una stella nera di minuscoli semi commestibili.

A seconda di quanto è maturo il frutto, sono principalmente dolci ma possono anche avere un morso sorprendentemente aspro.

La nutrizione che puoi ottenere da un kiwi è impressionante. Queste piccole centrali elettriche sono piene di vitamina C sufficiente a far sembrare pallidi limoni e arance in confronto.

Hanno anche molte fibre e molte altre vitamine e minerali.

Come scegliere il kiwi

Il miglior segreto per conservare i kiwi inizia scegliendo i frutti giusti per cominciare. Se il tuo kiwi sta per esaurirsi quando lasci il negozio con esso, le tue opzioni di archiviazione sono limitate.

Tuttavia, se scegli kiwi che non sono ancora del tutto maturi, potrai conservarli fino a una settimana o più, a patto di seguire i nostri semplici consigli.

Se acquisti all’ingrosso , prova a trovare i kiwi ancora sodi perché saranno ancora leggermente acerbi . Rimarranno freschi più a lungo e continueranno a maturare nel tempo.

Tuttavia, assicurati di sceglierne alcuni morbidi e maturi in modo da poterli mangiare subito.

Se ne comprate solo pochi da mangiare presto, scegliete kiwi già morbidi, e quindi maturi , da gustare velocemente.

Anche se le dimensioni non cambiano il sapore o la qualità del kiwi, devi sempre assicurarti che la pelle non presenti macchie e testare delicatamente la presenza di lividi. Le rughe sono un segno di un vecchio kiwi ed è meglio evitarle.

Come sapere se il kiwi è maturo

Per testare la maturità del tuo kiwi, premi il centro del frutto con il pollice. Il frutto dovrebbe essere sodo, ma con un po ‘di cedro, simile a una pesca o un mango.

I kiwi saranno più maturi verso la parte superiore del frutto, dove era collegato al gambo. Evita di premere quest’area, se possibile, in modo da non ammaccarla.

Quando i kiwi saranno maturi saranno anche piacevolmente profumati , profumati di dolce e fruttati. Se il tuo kiwi ha un odore troppo sciropposo, potrebbe essere troppo maturo.

Come conservare il kiwi a casa

Una volta portato a casa i kiwi, il modo in cui li conservi dipende da due cose:

  • Quanto è maturo il tuo kiwi
  • Come vuoi usarlo

I frutti maturi e acerbi dovrebbero essere conservati in modo diverso, così come i frutti interi e tagliati.

Il modo migliore per conservare il kiwi

Idealmente, il tuo kiwi sarà appena al di sotto della perfetta maturazione, nel qual caso il modo migliore per conservare il frutto è a temperatura ambiente, lontano da qualsiasi esposizione diretta alla luce solare o da forti sbalzi di temperatura.

Un cesto di frutta o un cesto sul piano di lavoro, lontano dal piano cottura e dalle finestre, sarebbe perfetto.

I kiwi sono robusti quando sono leggermente acerbi, ma man mano che maturano diventano più delicati.

Evita di sovrapporre troppi frutti uno sopra l’altro e metti sempre i kiwi sopra gli oggetti più pesanti nella tua fruttiera, come mele o arance, per evitare ammaccature e schiacciamenti.

Se i tuoi kiwi condividono la loro ciotola con altri frutti, tieni presente che alcuni frutti emettono gas etilene che accelera il processo di maturazione.

Mele, banane e pere sono esempi comuni, quindi tieni d’occhio tutti i tuoi frutti ogni giorno per assicurarti che non stia maturando troppo.

I kiwi devono essere refrigerati?

Dovresti refrigerare il kiwi? Sì, se il frutto è già maturo e non vuoi che maturi ulteriormente o non prevedi di mangiarlo per un paio di giorni, dovresti refrigerare il tuo kiwi.

Il kiwi continuerà a maturare finché è a temperatura ambiente o più caldo, quindi una volta che il frutto è maturo, dovrebbe essere trasferito in frigorifero per evitare che diventi troppo maturo prima di poterlo mangiare.

Come conservare il kiwi in frigorifero

Se stai conservando i kiwi in frigorifero, proteggili dagli urti, quindi può essere utile conservarli nella tua frutta secca a patto che non siano troppo pieni.

Conservali con lattuga, pomodori o altri oggetti più leggeri e un po’ fragili per ridurre la probabilità che qualcosa venga schiacciato.

Puoi anche conservare il kiwi in un contenitore ermetico per tenerlo al sicuro. Questo potrebbe occupare più spazio nel tuo frigorifero, ma eviterà anche che la tua frutta si rovini o si rovini accidentalmente.

Non conservare i kiwi vicino ad altri frutti che producono etilene (banane, pere, pomodori e avocado). Il gas etilene accelera il processo di maturazione, che può ridurre la durata di conservazione, anche per i kiwi resistenti.

Come conservare il kiwi dopo averlo tagliato

Dopo che un kiwi è stato tagliato, non durerà a lungo. Puoi conservarlo in frigorifero per un massimo di 2 giorni, ma assicurati di mangiarlo il prima possibile prima che diventi viscido.

Ci sono due rischi per la conservazione del kiwi tagliato, l’esposizione all’aria e l’essere schiacciati da altri oggetti.

Per evitare che entrambe queste cose accadano, trasferisci prima i pezzi di kiwi tagliati o affettati in un sacchetto ermetico. Premere delicatamente e rilasciare quanta più aria possibile dal sacchetto prima di sigillarlo.

Questo proteggerà la tua frutta dall’esposizione all’aria, che la seccherà e permetterà ai sapori strani del tuo frigorifero di contaminare la pura dolcezza del frutto.

Successivamente, dovrai anche posizionare il sacchetto sigillato di frutta in un contenitore ermetico. Questo lo proteggerà dallo schiacciamento nel tuo frigorifero.

Se hai abbastanza kiwi da riempire un contenitore con poca aria rimasta all’interno, puoi saltare il primo passaggio e non usare un sacchetto. La borsa aggiunge un ulteriore livello di protezione, ma non è obbligatorio se hai un contenitore a tenuta stagna.

Come congelare il kiwi

Se hai più kiwi di quanto sai cosa fare con te potresti chiederti, posso congelare kiwi interi o anche kiwi con la buccia?

Sfortunatamente, il congelamento del kiwi in qualsiasi forma non è raccomandato.

Il kiwi è un frutto molto succoso che è delizioso se consumato fresco, ma può essere notevolmente danneggiato dal congelamento. Tutta l’acqua contenuta all’interno del frutto si trasforma in cristalli di ghiaccio, abbattendo le fibre e le proteine ​​che compongono la struttura del frutto.

Se congelato intero, o anche a fette o a cubetti, sarà estremamente pastoso quando sarà scongelato.

Come conservare il kiwi nel congelatore

Se davvero si vuole congelare kiwi, è meglio per purea in primo luogo. Puoi farlo con o senza la pelle.

Una volta che la frutta è ben amalgamata, trasferiscila in un sacchetto per congelatore e rimuovi quanta più aria possibile prima di sigillarla.

Il modo migliore per farlo è sigillare principalmente la busta e poi appoggiarla sul bancone. Premere la purea di kiwi verso tutti e quattro i bordi del sacchetto, rimuovendo tutte le bolle d’aria. Sigillalo quando il kiwi è distribuito uniformemente e il sacchetto è per lo più piatto.

Posiziona la busta piatta riempita con la tua frutta su una teglia e mettila nel congelatore in questo modo per 1-3 ore , finché non si solidifica. A questo punto, puoi rimuovere la teglia e alzare la busta per risparmiare spazio nel congelatore.

Quanto dura il kiwi?

I kiwi possono durare da pochi giorni a un mese , a seconda di quanto sono maturi al momento dell’acquisto.

Un kiwi acerbo posto in frigorifero durerà più a lungo, ma la qualità e la dolcezza della frutta che è stata conservata in frigorifero per così tanto tempo non saranno così piacevoli poiché il processo di maturazione è così innaturale.

La frutta è la migliore quando lasciata maturare naturalmente su un albero e raccolta solo quando è pronta per essere mangiata, immediatamente. A meno che tu non sia abbastanza fortunato da avere il tuo albero di kiwi in produzione, tuttavia, questa è una situazione irrealistica!

Nella maggior parte dei casi, i kiwi rimarranno freschi per circa 1 settimana a temperatura ambiente , anche se la loro durata può essere quasi raddoppiata mettendoli in frigorifero .

Tuttavia, una volta tagliati , i kiwi dureranno solo uno o due giorni al massimo e dovranno essere refrigerati.

Come accennato, puoi anche congelare la purea di kiwi, anche se è meglio mangiarla entro 3 mesi dal congelamento . Oltre a ciò il frutto perde lentamente il suo sapore, venendo lavato via dall’acqua contenuta.

Ecco una tabella che riassume la durata del kiwi per tipo e situazione di conservazione : intero o tagliato, maturo o acerbo, a temperatura ambiente o in frigorifero (o congelatore):

Condizione di kiwi

Intero, acerbo, a temperatura ambiente

Intero, maturo, a temperatura ambiente

Intero, acerbo, refrigerato

Intero, maturo, refrigerato

Tagliato o affettato, refrigerato

Frullato, congelato

Quanto dura il kiwi

Fino a 1 settimana

Fino a 3 giorni, a seconda

Fino a 10 giorni

Fino a 1 mese

Fino a 2 giorni

Fino a 3 mesi

Come maturare il kiwi

Se sei entusiasta di mangiare il tuo kiwi ma non sta maturando abbastanza velocemente, puoi provare a metterlo in un luogo leggermente più caldo o dargli un po ‘ di luce solare fresca . Ciò accelererà naturalmente il processo di maturazione.

Se non hai davanzali soleggiati, puoi anche mettere uno o due kiwi in un sacchetto di carta marrone insieme a una banana, mela o pera. Tutti questi frutti emettono gas etilene che fa maturare i frutti più rapidamente.

Chiudi il sacchetto senza stringere e il tuo kiwi dovrebbe essere pronto da mangiare entro un giorno, a seconda di quanto è solido quando lo metti nel sacchetto.

Tieni presente, tuttavia, che anche gli altri frutti nel sacchetto matureranno più rapidamente! Le mele e le pere sono abbastanza longeve, ma le banane inizieranno a diventare marroni rapidamente.

Iscriviti e ricevi in anteprima offerte su tantissimi prodotti

Iscrivendoti accetti la nostra politica sulla privacy.

Come conservare le olive in acqua e sale: La guida definitiva Abbiamo già parlato in questo articolo di come si conservano le olive, ora è giunto il momento di descrivere come conservare le olive in acqua e sale. Ma partiamo…
Conservare i muffin per tenerli freschi più a lungo Contenuti dell’articolo Hai mai raggiunto un contenitore di muffin avanzati, desideroso dei soffici bocconcini di gioia della colazione che aspettano, solo per scoprire che l’esterno dei muffin è diventato spiacevolmente…
Ravanelli: li conosci come il condimento per insalata pepato e croccante che può ravvivare una ciotola di lattuga dall’aspetto triste. …
Come conservare la lattuga sminuzzata: il modo migliore Le insalate sono parte integrante di qualsiasi dieta sana. Non solo sono incredibilmente facili da preparare, ma la lattuga offre anche una miriade di benefici per la salute, che possono aiutarti…
La barbabietola è un ortaggio di colore rosso intenso ricco di acido folico e fibre. Puoi congelare le barbabietole per preservarne il sapore. Le barbabietole non trasformate non si congelano bene ed è meglio farle bollire prima….
Così giallo brillante che sembrano quasi arancioni, i fiori di zucca sono quasi irresistibili per gli acquirenti del mercato degli agricoltori. Eppure sembra che molte persone non sappiano cosa farne una volta che li hanno acquistati….

Contenuti dell'articolo

Lascia un commento