Come conservare le banane

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Come conservare le banane correttamente

In questo articolo ti aiuterò a capire come conservare le banane. Invece di acquistare banane gialle completamente mature, acquista banane verdastre che sono leggermente mature. Puoi conservarli a temperatura ambiente. Lentamente, matureranno entro pochi giorni. Quando acquisti banane mature, devi consumarle entro 2-3 giorni. Seleziona banane verdi sode senza macchie scure o abrasioni sulle bucce, poiché hanno la massima durata di conservazione senza bisogno di congelamento.

Come non far annerire le banane

Dopo aver comprato le banane occorre tirarle fuori dal sacchetto di plastica non appena arrivi a casa. Le banane coperte in sacchetti (sacchetti verdi, sacchetti di carta) maturano più velocemente, esattamente come i peperoni. Le banane esposte a temperatura ambiente maturano lentamente e in modo uniforme. Fare in modo che le banane non siano esposti al calore diretto o alla luce solare. Mettile lontano da fornelli, termosifoni e finestre. Conservale in un luogo ben ventilato, fresco e buio. Non conservare il casco di banane sul piano della cucina, perché il processo naturale sarà quello di avere delle macchie scure sulla buccia di banana.

Mettere le banane in un cestino

Conserva le banane come mostrato nell’immagine qui sopra. Questo proteggerà il delicato frutto dalle ammaccature. I cesti di frutta hanno spesso ganci per appendere le banane. Appendere le banane a un gancio è il modo migliore per conservarle.

Come si conservano le banane in frigo

Se non hai intenzione di consumare immediatamente le banane mature, mettile in un sacchetto di plastica, sigillalo e conservalo in frigorifero. Le bucce potrebbero scurirsi, ma la polpa non ne risentirà. Toglile dal frigorifero qualche ora prima dello spuntino, lascia che torni a temperatura ambiente e poi puoi mangiarle. Puoi conservare le banane mature nel frigorifero per almeno una settimana.

È difficile sbucciare le banane congelate. Inoltre, le banane scongelate possono trasformarsi in una massa semi-viscosa sciatta. Quindi, sbuccia le banane, mettile in una busta con cerniera o in un contenitore di plastica, quindi congelarle. Puoi usare queste banane per preparare frullati o per cucinare/cuocere al forno. Cospargere con un po’ di succo di limone per evitare che le banane scongelate diventino marroni. Non refrigerare mai le banane verdi. Non maturerebbero correttamente e, anche se le si toglie in seguito, non potrebbero riprendere il processo di maturazione una volta tornate a temperatura ambiente.

Tieni le banane lontane da altri frutti

Metti le banane lontano da altri frutti maturi. Questo può aiutare a ritardare il processo di maturazioneI frutti maturi producono etilene e i frutti acerbi maturano più velocemente se esposti all’etilene. L’etilene accelera la maturazione e l’abscissione dei frutti. Questo vale anche per le banane.

Avvolgere i gambi delle banane per conservarle correttamente

Avvolgere gli steli in un involucro di plastica impedisce la fuoriuscita di etilene dagli steli stessi. Inoltre previene l’evaporazione dell’umidità e l’assorbimento dell’etilene rilasciato dai frutti vicini, in una certa misura. Puoi posizionare del nastro adesivo sull’involucro di plastica. Se vuoi, puoi avvolgere i gambi con un foglio. Ogni volta che rimuovi una banana dal mazzo, dovrai avvolgerla di nuovo con cura. Ciò li aiuterà a mantenerli freschi più a lungo.

Dividi e regola le banane

Ci sono degli spazi tra le banane che sono tutte insieme in un mucchio. Quindi, non puoi ottenere una tenuta ermetica su di esse. Se vuoi che durino il più a lungo possibile, separali con cura (insieme ai gambi). È facile avvolgere il gambo di una singola banana rispetto a avvolgere il grappolo. Posizionare le singole banane in un vassoio o su un tovagliolo di carta, lasciando uno spazio tra ogni due banane. Quindi, il processo che porta allo sviluppo di macchie marroni sulla buccia può essere leggermente rallentato.

E, senza rimuovere l’involucro dello stelo, puoi aprire le banane dall’estremità opposta e puoi usare lo stelo avvolto come maniglia per tenerle.

Conserva la banana in un contenitore idoneo

Una banana in una scatola per il pranzo può mantenerti sazio più a lungo. Queste custodie in plastica rigida hanno piccoli fori per la ventilazione. Un contenitore di banane aiuta a proteggere il frutto. Le custodie sono così ben progettate che puoi trasportare una banana dritta o curva. Impediscono anche la formazione di ammaccature del frutto.

Conservare la banana con l'aiuto del limone e non solo

È possibile evitare che le banane, dopo il taglio, diventino marroni. Cospargere un po’ di ananas, arancia, succo di pompelmo, aceto o succo di limone (qualsiasi succo di frutta acido) sulle fette. Puoi anche immergere i pezzi nel succo di limone per 2-3 minuti. Se hai intenzione di consumarli interi, puoi spruzzarci sopra del succo di limone dopo averli sbucciati.

Se vuoi, puoi applicare il succo con l’aiuto di un pennello. Oppure prendi ¼ di tazza di succo di limone e aggiungi acqua alla tazza. Mescolare bene. Immergere le banane sbucciate in acqua e limone per 3 minuti e tenerle da parte.

Come si conservano le banane in frigo

Puoi mettere pezzi di banana in un piatto o una ciotola e conservarli in frigorifero. Potresti schiacciarli prima di congelarli. È meglio posizionare i pezzi in piccole quantità. Metti le porzioni in piccoli sacchetti per congelatore con cerniera (o contenitori di plastica) separatamente e conservali nel congelatore.

Come conservare le banane: i consigli per mantenerle fresche a lungo senza farle annerire. FONTE YOUTUBE: LA VITA 24 H

Altre informazioni

Fonte Wikipedia: “La pianta di banana è la più grande pianta erbacea dotata di fiore. Le piante sono generalmente alte e robuste e spesso sono scambiate per alberi ma il loro fusto principale è in effetti uno pseudofusto che cresce fino a 6-7 metri a partire da un bulbo-tubero. Ogni pseudofusto può produrre un singolo casco di banane.

La banana, uno dei frutti sazianti facilmente disponibili, può mantenerti sano ed energizzato. Con l’aiuto di alcuni semplici consigli qui presentati, puoi evitare che le banane diventino marroni e godertele fresche più a lungo.

Il consumo regolare di banane, il frutto più popolare ed economico al mondo, può aiutare a migliorare la salute di una persona in diversi modi. La banana è descritta come una “bacca coriacea“. La polpa è soda, cremosa e saziante. Tuttavia, le banane sono molto difficili da trasportare e da mantenere fresche. Sono molto fragili. Inoltre, maturano rapidamente. La pelle giallo brillante diventa marrone poiché molte macchie marroni coprono quasi tutta la buccia. Il frutto diventa più morbido con la maturazione e perde il suo fascino.

Le banane possono essere gustate come spuntino mattutino o pomeridiano. Puoi sostituire le barrette di cioccolato e altro cibo spazzatura con questo frutto. I pezzi di banana possono essere aggiunti alle insalate e ai cereali per la colazione. Questo frutto può essere somministrato allo stesso modo a neonati, pazienti o membri anziani della famiglia. Le banane sbucciate o i pezzi di banana diventano marroni in pochi minuti, a causa di un semplice processo di ossidazione.

Sebbene le banane troppo mature siano perfettamente commestibili, mantenerle fresche più a lungo è meglio. 

Iscriviti e ricevi in anteprima offerte su tantissimi prodotti

Iscrivendoti accetti la nostra politica sulla privacy.

Come conservare il tartufo correttamente Se sei entrato a leggere questa guida, probabilmente sei interessato, o cerchi una guida su come conservare il tartufo correttamente, ma facciamo dei chiarimenti prima di spiegarti passo passo come fare.  Tartufo nero, tartufo…
Puoi aiutare le olive a rimanere fresche più a lungo conservandole non aperte nella dispensa dove la temperatura è sempre inferiore a 23 gradi. Una volta aperte, le olive vanno conservate in frigorifero, completamente immerse nel loro liquido. Non…
Come conservare il basilico e mantenerlo il più allungo possibile Il basilico, in particolare il basilico dolce, più comunemente conosciuto con il nome di basilico genovese, è molto popolare nei piatti italiani e usato nel pesto ( qui la…
9 modi per conservare la carne senza refrigerazione Cerchi dei consigli su come conservare la carne? Ho 9 consigli da darti, leggi tutto l’articolo. La carne può essere conservata in modo sicuro per settimane, mesi o anche anni se…
Sette modi per conservare le castagne a casa Vuoi come conservare le castagne? In questo articolo scopriamo una varietà di semplici tecniche per la conservazione delle castagne. Le castagne dolci sono uno tra i frutti autunnali più amati. Che…
Come conservare le olive in acqua e sale: La guida definitiva Abbiamo già parlato in questo articolo di come si conservano le olive, ora è giunto il momento di descrivere come conservare le olive in acqua e sale. Ma partiamo…

Contenuti dell'articolo

Lascia un commento