Marmellata di pomodori verdi

Questa ricetta di pomodori verdi è perfetta per quei pomodori verdi avanzati dal raccolto estivo!

Mentre le giornate iniziano a diventare più fresche e le foglie iniziano a ingiallire, una delle poche cose che tendono a rimanere verdi sono i pomodori che rimangono sulle viti in giardino.

Quest’anno abbiamo coltivato e avuto un raccolto eccezionale di pomodori che ha fornito un sacco di ottimi pasti per tutta l’estate.



Pomodori Verdi

Naturalmente, una volta che il clima inizia a rinfrescarsi, quelle viti di pomodori che producevano una tale abbondanza continuano a dare frutti. Ma, senza quelle calde giornate estive a farli diventare rossi, nella maggior parte dei giardini questi pomodori verdi finiranno per essere sprecati.

A casa nostra, odiamo vedere che i prodotti vanno sprecati. Abbiamo iniziato a pensare a come avremmo potuto consumarli, e alcuni pomodori abbiamo deciso di essiccarli.

Altri pomodori li abbiamo regalati ad amici e parenti, ma ancora ne avevamo una bella scorta, dunque abbiamo deciso di preparare una marmellata di pomodori verdi. Non volevamo buttarli via tutti!



Quali ingredienti servono per fare la marmellata di pomodori verdi?

  • Pomodori Verdi
  • Uova
  • Limone
  • Cannella
  • Zenzero
  • Pepe
  • 3 barattoli di vetro sterilizzato

I pomodori verdi sono sicuri da mangiare?

I pomodori hanno la reputazione di essere velenosi. Questo grazie al fatto di essere imparentato con la famiglia della belladonna. I pomodori rossi maturi sono altamente nutrienti, ma i pomodori verdi acerbi possono avere una tossina che in quantità sufficiente può farti star male. La risposta sicura è: non mangiare mai pomodori verdi crudi! Assicurati che siano cotti prima di consumarli!

Ricetta marmellata di pomodori verdi

Questa classica marmellata di pomodori verdi è semplice e deliziosa, proprio come la faceva la nonna. Lo servo con pane di mais imburrato, sopra crema di formaggio e cracker. È un ottimo modo per utilizzare i pomodori verdi avanzati alla fine della stagione e godersi quel sapore aspro e gustoso tutto l’anno.



Ingredienti

  • 52 pomodori verdi
  • 28 una volta. zucchero, un peso
  • 1 limone grande, scorza e succo
  • 1 t. cannella (o più se ti piace)
  • Pezzo da 5 cm di zenzero fresco, tritato
  • 1/4 t. Pepe di Giamaica
  • vendita a piacere
  • 3 barattoli da pinta per l’inscatolamento.

Istruzioni

  1. Se hai intenzione di inscatolare questa ricetta, sterilizza i barattoli secondo la procedura standard.
  2. Tritare grossolanamente i pomodori verdi e lo zenzero, solo così si adatteranno a un robot da cucina o frullatore. Lavorare o frullare in una purea.
  3. Versare la purea e lo zucchero in una pentola capiente a fuoco medio-alto. Aggiungere la scorza e il succo di limone, la cannella e il pimento e salare bene.
  4. Portare a ebollizione bassa e cuocere a fuoco lento per 30 minuti a un’ora. Dovrebbe essere denso e il sapore dovrebbe essere ben miscelato. Condire a piacere con sale e succo di limone. Aggiungi altre spezie, se lo desideri.
  5. La marmellata è ora fatta. Se preferisci in lattina, porta la miscela a 220 gradi e mestolo in barattoli sterili. Pulisci i bordi e posiziona i coperchi e gli anelli sui barattoli. Mettere in acqua calda, assicurandosi che i barattoli siano completamente coperti e lavorare per 10 minuti.
  6. Rimuovi e posiziona sul piano di lavoro… potresti sentire uno schiocco mentre si sigillano. Serrare le guarnizioni dopo il raffreddamento. Tutti i barattoli che non si chiudono devono essere utilizzati immediatamente e conservati in frigorifero.
  7. Regala ad amici e parenti! Divertiti!

Informazioni nutrizionali

Quantità per porzione: CALORIA:94 TOTALMENTE GRASSO:0 gr GRASSI SATURI:0 gr GRASSI TRANS:0 gr GRASSI INSATURI:0 gr COLESTEROLO:0 mg SODIO:31 mg CARBOIDRATI:23gr FIBRA:1gZUCCHERO:22 gr PROTEINA:2gr.

Questi valori nutrizionali sono solo una stima e forniti a titolo di cortesia. Diverse marche di ingredienti possono comportare diversi conteggi calorici e il software non tiene conto di queste differenze. Consultare il proprio dietologo o medico per valori nutrizionali precisi.

Articoli correlati: