Perché la buccia dei pomodori fa la spaccatura?

Se coltivi pomodori, è probabile che tu abbia visto maturare il tuo bel raccolto, solo per guardare una mattina per vedere quel pomodoro che stavi cercando improvvisamente spaccato.

Mentre i pomodori possono dividersi in qualsiasi fase, verdi o maturi, sembra molto frustrante quando sei pronto a raccogliere quel delizioso frutto per un pasto gustoso.

Come evitare che la buccia dei pomodori faccia la spaccatura? E, soprattutto, puoi mangiare i pomodori spaccati?

Perché i pomodori si spaccano?

I pomodori si dividono a causa delle fluttuazioni della quantità di acqua che ricevono. Quando i pomodori crescono in condizioni di siccità o hanno poca acqua supplementare, la pioggia battente può far sì che l’interno dei pomodori cresca più velocemente della buccia esterna, provocando la rottura dei pomodori .

I pomodori possono rompersi in due modi diversi: spaccature verticali, dove la fessurazione radiale si estende dalla sommità del frutto verso il basso; e screpolature concentriche, che spesso appaiono sulla sommità del frutto, formando crepe attorno allo stelo su grandi varietà di bistecca cimelio.

Sebbene entrambe le forme di cracking possano consentire ai parassiti di entrare nel frutto o promuovere la putrefazione, il cracking concentrico a volte non è grave. Se la fessurazione non espone l’interno del frutto, puoi lasciarlo maturare sulla vite, ma tienilo d’occhio.

Come prevenire la spaccatura dei pomodori

Non è sempre possibile impedire la spaccatura del pomodoro; un acquazzone che scarica diversi centimetri di pioggia sul tuo giardino in poche ore può causare la spaccatura dei pomodori, qualunque cosa tu faccia. Ma puoi ridurre le probabilità che i tuoi pomodori si dividano procedendo come segue:

  • Innaffia regolarmente e in profondità. I pomodori hanno bisogno di circa 3 cm di acqua a settimana, quindi innaffia le tue piante di pomodoro ogni due o tre giorni durante l’estate. (Puoi capire se la tua pianta ha bisogno di acqua infilando il dito indice di un pollice nel terreno alla base della pianta. Se è umido, non c’è bisogno di annaffiare. Se è asciutto, è ora di dare da bere. Innaffia profondamente. Ancora meglio, usa l’irrigazione a goccia. Un’irrigazione regolare e profonda ridurrà al minimo l’impatto di un temporale improvviso, perché le tue piante non subiranno lo shock dell’acqua eccessiva dopo le condizioni di siccità continua, che causano la rottura dei frutti.
  • Pacciame. Fornisci alle tue piante uno strato da 5 a 7 cm di pacciame organico, come paglia, aghi di pino o corteccia sminuzzata. Il pacciame aiuta a mantenere livelli di umidità del suolo costanti e ti occuperai di meno spaccature.
  • Cerca varietà resistenti. Controlla l’etichetta della pianta o il catalogo dei semi per le varietà che resistono alla scissione. Molte varietà ibride offrono non solo resistenza alle malattie e alta produttività, ma sono anche meno inclini a spaccarsi.
  • Scegli i pomodori in anticipo. I tuoi pomodori sono quasi maturi e ti aspetti un forte temporale. Ora è il momento perfetto per raccogliere i tuoi pomodori prima che siano sopraffatti dall’umidità extra. I pomodori che hanno iniziato a cambiare colore matureranno dentro o fuori la vite, quindi raccoglili prima di una tempesta e posizionali su un davanzale per completare il processo di maturazione.
  • Fornire un buon drenaggio. Piantare i pomodori in aiuole rialzate o contenitori con fori di drenaggio offre il miglior drenaggio per le tue piante se subiscono un diluvio. Sia i letti rialzati che i contenitori drenano bene: assicurati solo di usare un terreno buono e sciolto che non si compatta. Poiché i nutrienti fuoriescono dai contenitori mentre l’acqua defluisce, assicurati di nutrirli con un fertilizzante organico secondo le indicazioni sull’etichetta.

Cosa fare se i tuoi pomodori si spaccano

Se i tuoi pomodori si dividono, è importante raccoglierli il più rapidamente possibile. I pomodori spezzati sono molto più suscettibili alla putrefazione e ai danni degli insetti.

Anche se potresti non essere in grado di evitare completamente la divisione, non preoccuparti: puoi comunque mangiare i pomodori! Ispezionali attentamente per eventuali segni di insetti o marciume e lancia qualsiasi frutto che ha un odore acido o trasuda.

Quindi, crea il tuo piatto preferito con le tue prelibatezze del giardino! Non si conservano a lungo, quindi assicurati di mangiare o cucinare subito con loro per goderti i tuoi sforzi in giardino.

Articoli correlati: