Come tagliare un avocado

43
pulire
L'avocado è un frutto dalla forma tondeggiante con una buccia verde scuro e polpa cremosa. Ricco di grassi salutari, è amato per il suo sapore burroso e la versatilità in cucina. È un'ottima fonte di nutrienti e si presta a diverse preparazioni, dalle guacamole agli spuntini salutari.

Hai mai avuto dubbi su come affrontare questo frutto tropicale sempre più presente nella tua cucina? L’avocado è diventato un ingrediente prezioso per la guacamole, gli uramaki e altre deliziose ricette.

Considerato il re degli avocado toast e delle creme al cioccolato all’avocado, questo frutto è amato da coloro che cercano un’alimentazione sana e gustosa. La sua fama è dovuta alle numerose proprietà benefiche che offre come superfood. Tuttavia, aprire un avocado può rivelarsi una vera sfida.

Ma non temere! Oggi ti sveleremo un metodo che renderà l’operazione semplice e veloce, così potrai gustare l’avocado ogni volta che desideri, senza problemi. Sei pronto per scoprire come?

Come tagliare, affettare e sbucciare un avocado

Il segreto con l’avocado risiede nella sua maturazione. Spesso può essere difficile capire se il frutto è perfettamente maturo prima di aprirlo, ma c’è un trucco per individuare il punto giusto. Sulla parte superiore dell’avocado, vicino al picciolo, c’è un dettaglio importante da osservare.

Se lo stacchi e la polpa sottostante è verde, significa che l’avocado è maturo e pronto per essere tagliato. Se il picciolo non si stacca facilmente, l’avocado non è ancora maturo; se invece la polpa sotto il picciolo è brunastra, significa che l’avocado è troppo maturo e sarà più difficile da preparare.

Osservando attentamente il piccolo gambo, potrai fare la scelta giusta per gustare un avocado nel suo momento di perfezione.

Come pulire l’avocado

Ecco come pulire l’avocado in modo semplice e veloce:

  1. Inizia controllando la maturità dell’avocado. Premi delicatamente sulla sua superficie con i palmi delle mani. Dovrebbe essere morbido al tatto, ma non troppo molle. Quindi lavalo sotto acqua fredda e asciugalo con un tovagliolo di carta. Poi, procedi a tagliarlo a metà ruotando il coltello in un movimento circolare fino ad arrivare al nocciolo.
  2. Ruota il frutto a metà per liberare entrambe le parti. Se l’avocado è maturo, sarà molto facile da fare.
  3. Dividi il frutto in due metà.
  4. Con una delle metà, in cui è rimasto il nocciolo, ruota delicatamente il nocciolo utilizzando un coltellino.
  5. Successivamente, utilizzando un cucchiaino, estrai il nocciolo con cura.
  6. Ora puoi utilizzare un altro cucchiaino per estrarre facilmente la polpa dell’avocado. Se desideri utilizzarla immediatamente senza ulteriori pulizie, puoi lasciarla nel guscio. Tuttavia, se vuoi utilizzare la polpa in un’insalata o come spuntino, puoi tagliarla nella forma desiderata: cubetti, fette sottili o strisce.
  7. Utilizza un cucchiaino più piccolo per raschiare accuratamente la polpa rimasta nella buccia. Quando l’avocado è maturo, la polpa si staccherà facilmente.
  8. Allo stesso modo, puoi rimuovere l’intera polpa dall’altra metà del frutto. Ora che sai come preparare l’avocado correttamente, sarai in grado di creare rapidamente una varietà di piatti deliziosi con questo frutto versatile.

Come tagliare un avocado facilmente

Dopo aver lavato accuratamente l’avocado e averlo asciugato completamente con un canovaccio pulito o un tovagliolo di carta, posizionalo sul tagliere. Prendendo l’estremità più stretta del frutto, inizia a tagliarlo longitudinalmente fino a raggiungere il nocciolo al centro. Mantieni la lama del coltello premuta contro il nocciolo e ruota l’avocado finché non viene diviso in due metà.

Una volta ottenute le due metà dell’avocado, girale leggermente in direzioni opposte per separarle completamente. Se desideri rimuovere il nocciolo, puoi inserire delicatamente un cucchiaio sottile tra la polpa e il nocciolo e allentarlo con attenzione.

Tuttavia, se hai intenzione di conservare una delle metà di avocado per dopo, è meglio lasciare il nocciolo al suo posto. Seguendo questi semplici passaggi, sarai in grado di affettare l’avocado con facilità e ottenere i suoi deliziosi spicchi pronti per essere gustati.

Come sbucciare un avocado

Una volta che hai tagliato l’avocado a metà, dovrebbe essere abbastanza semplice sbucciarlo, soprattutto se è di dimensioni medie. Tuttavia, esiste un trucco per rendere l’operazione ancora più agevole. Inizia facendo un’incisione sulla superficie della pelle, partendo dall’estremità superiore dell’avocado e passando delicatamente il coltello lungo il centro del frutto.

A questo punto, dovresti essere in grado di prendere la buccia e staccarla facilmente dalla polpa verde dell’avocado. Se ci sono dei piccoli pezzetti di pelle ancora attaccati alla carne, puoi grattarli via con l’aiuto di un coltello. Inoltre, se desideri evitare che la polpa dell’avocado si ossidi e diventi scura una volta sbucciata, puoi spennellarla leggermente con del succo di lime o di limone. Questo semplice trucco manterrà l’avocado fresco e appetitoso per più tempo.

Come affettare un avocado

Quando si tratta di affettare l’avocado, la sua polpa tenera può rappresentare una sfida. Tuttavia, esistono due metodi che, se seguiti con attenzione, ti permetteranno di mantenere il frutto integro e di evitare di trovarsi coperti di una poltiglia verde indesiderata.

Con la pelle:

  1. Taglia l’avocado a metà.
  2. Tenendo delicatamente una metà dell’avocado, procedi a tagliare la polpa a fette.
  3. Utilizza un cucchiaio sottile per passarlo tra la polpa dell’avocado e la pelle, staccando delicatamente le fette.

Senza la pelle:

  1. Taglia l’avocado a metà.
  2. Utilizza un cucchiaio sottile per passarlo tra la polpa dell’avocado e la pelle.
  3. Con la pelle sciolta ma intatta, estrai la carne e posizionala su un tagliere.
  4. Taglia la polpa a fette.

Per rendere l’operazione ancora più semplice, puoi praticare un’incisione sulla superficie della pelle. Partendo dall’estremità superiore dell’avocado, passa delicatamente il coltello nel senso della lunghezza attraverso il centro del frutto. In questo modo, dovresti essere in grado di prendere la buccia e staccarla facilmente dalla polpa verde. Se ci sono dei piccoli pezzetti di pelle ancora attaccati alla carne, puoi grattarli via con l’aiuto di un coltello.

Infine, se desideri evitare che la polpa dell’avocado si ossidi e diventi scura una volta tagliata, puoi spennellarla delicatamente con del succo di lime o di limone. Questo semplice trucco contribuirà a mantenere l’avocado fresco e dal colore brillante.

Approfondimento:

Like
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.
Close