Conserva di pomodoro fatta in casa

Conserva di pomodoro fatta in casa: Ricetta e consigli pratici

La conserva di pomodoro fatta in casa è un prodotto completamente diverso – e assolutamente più delizioso rispetto a quella che puoi comprare al supermercato. Ci vuole circa un giorno per prepararlo (fortunatamente, gran parte di quel lavoro è manuale) e alla fine avrai abbastanza concentrato di pomodoro da utilizzare con diverse ricette.

Conserva di pomodoro fatta in casa VS supermercato

La maggior parte di noi conosce il concentrato di pomodoro come un alimento base della dispensa, comprato in piccole lattine o (più costoso) in tubi importati per una più facile distribuzione. La salsa di pomodoro da negozio sono raramente qualcosa di speciale – solo contenitori di concentrato di pomodoro denso e liscio.

Quando lo fai da solo, puoi scegliere i pomodori che usi e quindi il sapore del concentrato finito. La cottura lenta conferisce anche alla pasta un sapore ricco e corposo a differenza della controparte acquistata in negozio.

Scegliere i pomodori giusti per il concentrato di pomodoro

C’è una cosa che dovresti tenere a mente: mentre qualsiasi pomodoro può essere usato per fare la pasta, il tipo di pomodoro che raccogli farà la differenza nella tua resa finale. Le volte in cui l’ho fatto con pomodori a fette cimelio, la mia resa finita riempiva solo tre piccoli vasetti; le volte in cui ho usato pomodori a pasta carnosa, ne ho ottenuti quasi il doppio. Quindi tienilo a mente prima di immergerti in quei preziosi cimeli.

Articolo correlato: Coltivare i pomodori.

Conservazione del concentrato di pomodoro fatto in casa

La ricetta seguente fornisce le istruzioni per inscatolare questo concentrato di pomodoro in acqua bollente, ma se desideri prendere la via più semplice, porziona la pasta finita in vassoi per cubetti di ghiaccio, congela, quindi insacca ed etichetta i cubetti congelati.

Ogni volta che hai bisogno solo di una piccola quantità di concentrato di pomodoro, estrai un cubetto. Questi cubetti possono essere congelati per un massimo di nove mesi.

Potrebbe interessarti: Come essiccare i pomodori.

Come usare il concentrato di pomodoro fatto in casa

Il concentrato di pomodoro fatto in casa funziona magnificamente in tutti i piatti tradizionali, come zuppe e stufati. Tuttavia, la lunga tostatura in forno gli conferisce quel tipo di intenso sapore di pomodoro che lo rende delizioso.

Nota

Le domande più frequenti su questa ricetta sono le seguenti: “Posso usare il succo di limone invece dell’acido citrico?” e “Ne vale la pena?” Innanzitutto sì, potete usare il succo di limone, ma deve essere quello in bottiglia, che è pastorizzato e ha un’acidità più consistente rispetto a quello appena spremuto. In secondo luogo, sì, ne vale assolutamente la pena solo per il suo sapore.

Note sulla ricetta

Opzioni di pomodoro: usa pomodori a pasta, come Roma e San Marzano, per la massima resa. Possono essere utilizzati anche pomodori cimelio succosi, ma avranno una resa inferiore.

Articolo correlato: Come conservare la salsa di pomodoro.