Come conservare il parmigiano

Come conservare il parmigiano

Il Parmigiano Reggiano è un ingrediente fondamentale in cucina, capace di insaporire e arricchire moltissimi piatti grazie al suo sapore inconfondibile. Questo re dei formaggi duri, prodotto con tecniche antiche e rigorosi disciplinari, è un vero concentrato di proprietà nutritive benefiche.

Per mantenerne intatte le qualità organolettiche e nutrizionali, è importante seguire alcuni semplici accorgimenti per una corretta conservazione, sia che lo si acquisti preconfezionato che fresco di stagionatura. Scopriamo quindi tutti i consigli utili per conservare al meglio il Parmigiano Reggiano, preservandone le preziose caratteristiche e il gusto inimitabile che lo rendono un ingrediente unico nel panorama gastronomico.

Ecco come conservare il parmigiano in modo che rimanga fresco più a lungo

1. Avvolgerlo in carta oleata

So cosa stai pensando: posso usare la carta pergamena? Si raccomanda fermamente la carta oleata, la carta pergamena andrà bene in un pizzico (anche se è rivestita in silicone alimentare e non cera). L’idea è di preservare l’umidità del formaggio e impedirne l’essiccazione.

È interessante notare che il consorzio italiano che produce il parmigiano reggiano consiglia di avvolgere il formaggio nella plastica. Tuttavia, alcuni esperti di formaggio dicono che la plastica fa sudare troppo il formaggio. Se eviti la plastica, attieniti alla carta oleata.

2. Avvolgerlo in un foglio di alluminio

Dopo aver avvolto la tua deliziosa fetta di parmigiano in carta oleata, assicurati di coprirla completamente con un foglio di alluminio resistente. Questo proteggerà il formaggio permettendogli di “respirare“. Assicurati che ogni angolo e fessura sia sigillato con un foglio.

3. Conservarlo correttamente

Si consiglia di conservare il parmigiano sul fondo del frigorifero. È meglio tenerlo lontano da altri cibi per evitare che assorba i loro odori. La temperatura ideale di conservazione è compresa tra 4 a 8 gradi C. Non congelare mai il parmigiano a meno che non sia stato precedentemente macinato. Non dimenticare di avvolgere strettamente il formaggio dopo ogni utilizzo!

Come conservare il Parmigiano sotto vuoto?

La temperatura ideale del frigorifero per la conservazione deve essere compresa tra i 4 e gli 8°C. Questa è la condizione ottimale per fare in modo che il formaggio mantenga inalterato il suo gusto, la sua consistenza e le sue proprietà nutritive. Il freddo e il sottovuoto impediscono lo sviluppo di muffe e batteri, rallentano drasticamente la maturazione e la disidratazione. In questo modo il Parmigiano Reggiano si mantiene intatto a lungo e può essere consumato anche diversi mesi dopo l’apertura della confezione.

Quanto dura il Parmigiano Una volta aperto?

Una volta aperto, la durata di conservazione dipende molto dal grado di umidità a cui viene esposto. Nel caso di un formaggio di stagionatura classica, con almeno 24 mesi di maturazione, la shelf-life dopo l’apertura può arrivare fino a un mese se correttamente conservato.

La precisa durata dipende però dalle condizioni ambientali: in un luogo secco e a temperatura controllata tra 4-8°C, può durare fino a 4-5 settimane mantenendo inalterate le sue proprietà. In caso di ambiente umido invece, è consigliabile consumare il formaggio entro 2-3 settimane dall’apertura per evitare l’annerimento della pasta e la formazione di muffe.

Perché il Parmigiano non si congela?

Il freddo estremo del congelatore altera infatti irreversibilmente la composizione del formaggio, provocando una modifica nella disposizione dei cristalli di caseina e di grasso. Di conseguenza, scongelando la sua consistenza risulterà granulosa e friabile, totalmente differente dalla tipica grana asciutta e friabile che contraddistingue questo prodotto.

Oltre alla texture, il congelamento può alterare negativamente anche le qualità organolettiche come aroma e sapore. Per preservare intatte le caratteristiche di questo eccezionale formaggio, è quindi assolutamente sconsigliato riporlo in freezer. 

Letture correlate:

Preferenze Privacy