Come congelare le pesche

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Come congelare le pesche nel modo migliore

Contenuti dell'articolo

Fai in modo che il frutto preferito dell’estate duri tutto l’anno. Scopri come congelare le pesche in cinque semplici passaggi.

In gran parte del Paese (soprattutto qui al Sud) le pesche sono il segnale dell’estate. Dobbiamo ringraziare le pesche per i calzolai , le torte e il mento appiccicoso ovunque. Ma a volte possiamo diventare un po’ troppo zelanti durante la stagione delle pesche, riempendo le nostre cucine da una parete all’altra di pesche fresche dai mercati degli agricoltori e dalle bancarelle lungo le strade.

Ma grazie al tuo pratico congelatore dandy, quelle pesche non devono andare sprecate. Se hai troppe pesche a portata di mano, puoi congelarle per utilizzarle tutto l’anno in frullati , dessert e persino piatti salati . Quindi fai scorta! Scopri come congelare le pesche passo dopo passo.

Come Congelare le Pesche Fresche in 5 Passaggi

Il congelamento è il modo più semplice per conservare le pesche fresche a lungo termine. Seguendo questi cinque semplici passaggi, le tue pesche manterranno la massima freschezza per tutto l’anno. Ecco come lo fai:

1. Sbollentare e raffreddare le pesche

Sbollentare e raffreddare le pesche è un primer necessario per sbucciarle. Facendo prima questo passaggio, la pelle si staccherà immediatamente. Per iniziare, usa un coltello da cucina per tagliare una piccola X attraverso la pelle sul fondo di ogni pesca, assicurandoti di non tagliare la polpa troppo in profondità.

Porta a ebollizione una pentola d’acqua. Sbollentare le pesche mettendo ciascuna pesca nell’acqua bollente per 10-15 secondi. Trascorso il tempo, rimuovere velocemente la pesca con una schiumarola e metterla in un bagno di ghiaccio per fermare la cottura.

2. Sbucciare e affettare le pesche

Usa un coltello da cucina per prendere l’angolo della pelle al centro della X. Stacca la pelle. Fallo fino a quando non avrai rimosso tutta la pelle dalla pesca.

Per affettare la pesca, inizia lungo la piega e fai scorrere il coltello tutto intorno. Ruota delicatamente le due metà per liberare il nocciolo e usa le dita o un utensile per rimuovere il nocciolo. Tagliate ogni metà in 4-8 spicchi.

3. Lancia le pesche con il succo di limone

Metti le fette di pesca in una ciotola e condisci con il succo di un limone (circa 2 cucchiai) per libbra di pesche. Il succo di limone aiuterà a prevenire l’imbrunimento.

Correlati: Come conservare il succo di limone.

4. Disporre le pesche sulla teglia

Foderare una teglia con carta da forno. Disponete le pesche in un unico strato, facendo attenzione che non si sovrappongano. Metti nel congelatore fino a quando le pesche non sono completamente solide, da circa quattro ore a tutta la notte. Questo passaggio eviterà che le pesche si raggruppino nel congelatore.

5. Trasferisci le pesche nella borsa del congelatore

Una volta che le pesche sono congelate, trasferiscili in un sacchetto adatto al congelatore ed etichettalo con la data. Rimuovere quanta più aria possibile dalla busta prima di sigillarla. Le pesche dureranno fino a un anno nel congelatore.

Iscriviti e ricevi in anteprima offerte su tantissimi prodotti

Iscrivendoti accetti la nostra politica sulla privacy.

Se stavi pensando di coltivare le tue patate, ora è il momento giusto per leggere i miei consigli. Ma prima di iniziare, devi considerare il giusto approccio di semina per il tuo orto.  …
Ravanelli: li conosci come il condimento per insalata pepato e croccante che può ravvivare una ciotola di lattuga dall’aspetto triste. …
Nozioni di base su come conservare il vino che devi sapere Che tu sia un bevitore molto casuale o un intenditore di vini, impara a conservare il vino per prolungare la vita (e il sapore) delle tue bottiglie preferite….
Come conservare le patate: i migliori consigli per mantenerle fresche Le patate durano più a lungo sul bancone, sul davanzale o in terrazzo rispetto alla maggior parte della frutta e della verdura, ma alla fine iniziano a germogliare e…
Come conservare la pasta fresca fatta in casa La pasta fatta in casa è un piacere delizioso da mangiare in famiglia e con gli amici. Poiché la maggior parte delle ricette ti lascia con un pò di pasta avanzata,…
Il modo migliore per conservare il pane Questo può sembrare un post banale per alcuni, ma in realtà è una delle domande più comuni che ricevo: qual è il come conservare il pane dopo averlo cotto? E davvero, ha…

Contenuti dell'articolo

Lascia un commento