Zenzero valori nutrizionali

Lo zenzero non solo aggiunge un sapore delizioso al cibo, ma è anche ricco di sostanze nutritive. Le persone usano la radice per cucinare e curare da migliaia di anni.

Gli antichi scritti di Roma, Grecia, Cina e paesi arabi descrivono tutti gli usi dello zenzero come medicina. Era particolarmente popolare nella medicina asiatica come trattamento per problemi di stomaco, tra cui nausea e diarrea. Altri usi medici tradizionali dello zenzero includono il trattamento di dolori muscolari e articolari, sintomi di raffreddore e influenza , mal di stomaco, crampi mestruali e ustioni cutanee.

Oggi, le persone considerano ancora lo zenzero un modo naturale per lenire il mal di stomaco e c’è una ricerca a sostegno dei suoi benefici per la salute. Lo zenzero è anche usato in tantissime ricette moderne.

Cos’è lo zenzero?

L’ingrediente meraviglioso che non solo aggiunge spezie e vivacità al nostro cibo, ma anche tutta una serie di benefici nutrizionali e per la salute. Impara a conservare lo zenzero correttamente, in modo da tenerlo sempre in frigorifero. Lo zenzero è una spezia che offre molti benefici per la salute. Fin dal curare la nausea al mal di gola, è un ottimo rimedio. Contiene anche gingerolo, che ha potenti effetti antiossidanti e antinfiammatori. Lo zenzero è una delle spezie più deliziose e salutari. Lo zenzero è noto come Adrak in hindi ed è una spezia imperdibile nella cucina indiana. Ha un aroma pungente con un sapore legnoso. Lo zenzero ha uno strato esterno leggermente marrone con polpa interna dal giallo al marrone chiaro. Ha anche un gusto piccante, dolce ma caldo e speziato.

Lo zenzero si sposa bene con un’ampia gamma di sapori che vanno dal dolce al piccante. Si abbina bene a prodotti da forno emanando un aroma esotico. Inoltre, aggiunge la giusta quantità di calore e vivacità a piatti salati. Se aggiunto alle bevande, lo zenzero sprigiona un sapore piccante e caldo che lenisce la gola fin dal primo sorso ma può essere usato e conservato anche come pasta (pasta di zenzero). Lo zenzero è una radice nodosa abbastanza irregolare per forma e consistenza. La mano di zenzero ha molte sporgenze come mostrato nella foto sottostante. Le sporgenze sono solitamente indicate come noccioli di zenzero.

Zenzero valori nutrizionali e benefici per la salute

Lo zenzero è la radice speziata e saporita della pianta da fiore Zingiber officinale. Comunemente usato per condire il cibo, ha anche una lunga storia come trattamento di medicina popolare per molteplici disturbi.

Le origini esatte della pianta sono sconosciute, ma è probabile che lo zenzero sia originario del sud-est asiatico. Le persone che vivono in India e in Cina hanno usato lo zenzero come spezia fin dai tempi antichi. I commercianti portarono lo zenzero nel Mediterraneo, poi in Europa e infine nelle Americhe.

Oggi, lo zenzero è utilizzato in una varietà di piatti e bevande in tutto il mondo. L’intera porzione commestibile della radice spessa, chiamata rizoma, è disponibile nella sezione dei prodotti della maggior parte dei negozi di alimentari. Lo zenzero essiccato e macinato si trova comunemente anche nel corridoio delle erbe e delle spezie.

Lo zenzero è spesso usato nella cucina asiatica, così come nei piatti dei Caraibi e dell’Africa occidentale. Si abbina bene al sushi e anche a molti piatti occidentali, in particolare quelli a base di zucca o zucca. La spezia è anche popolare per essere il principale agente aromatizzante della birra allo zenzero e della birra allo zenzero.

Benefici alla salute

Poiché lo zenzero è stato così ampiamente utilizzato nella medicina tradizionale, ci sono molti studi scientifici che ne esaminano il valore medico. La ricerca suggerisce che mangiare lo zenzero offre molteplici benefici per la salute.

Lo zenzero è una spezia che ha così tanti meravigliosi benefici per la salute e medicinali:

  • Ha proprietà antinfiammatorie e antibatteriche
  • Aiuta ad alleviare le nausee mattutine e la nausea
  • Lo zenzero aiuta a migliorare la digestione e previene l’accumulo di gas
  • È un rimedio di base per raffreddore e influenza in tutto il mondo
  • È una buona fonte di antiossidanti

Sollievo dalla nausea

Assumere lo zenzero quotidianamente può aiutare ad alleviare la nausea, soprattutto per le donne in gravidanza e le persone sottoposte a chemioterapia.

Gestione della glicemia

Sono necessarie ulteriori ricerche, ma lo zenzero potrebbe aiutare le persone con diabete a gestire i livelli di zucchero nel sangue se assunto regolarmente per un lungo periodo di tempo.

Diminuire il sanguinamento mestruale

In un piccolo studio è stato dimostrato che il consumo regolare di zenzero riduce la quantità di sangue rilasciata durante le mestruazioni. Di conseguenza, lo zenzero potrebbe aiutare le donne che soffrono di periodi pesanti a trovare sollievo.

Riduzione del dolore

Mangiare lo zenzero potrebbe aiutare ad alleviare alcuni tipi di dolore. In particolare, è stato scoperto che lo zenzero riduce il dolore muscolare dopo l’esercizio.

Nutrizione

Lo zenzero contiene pochissime vitamine e minerali. Dal momento che viene generalmente consumato in piccole quantità, le persone generalmente non ottengono molti nutrienti da esso.

Si ritiene che i composti unici all’interno dello zenzero siano la fonte principale dei suoi benefici per la salute. Questi includono gingerolo, shogaols, zingiberene e zingerone.

Sostanze nutritive per porzione

1 cucchiaino di zenzero essiccato contiene:

  • Calorie: 6
  • Proteine​​: 0 grammi
  • Grasso: meno di 1 grammo
  • Carboidrati: 1 grammo
  • Fibra: meno di 1 grammo
  • Zucchero: 0 grammi

Lo zenzero essiccato contiene anche una piccola quantità di ferro.

Un quarto di tazza di zenzero fresco affettato contiene:

  • Calorie: 19
  • Proteine: meno di 1 grammo
  • Grassi: meno di 1 grammo
  • Carboidrati: 4 grammi
  • Fibra: meno di 1 grammo
  • Zucchero: 0 grammi

Lo zenzero fresco contiene anche una piccola quantità di ferro, oltre alla vitamina C.

Cose a cui prestare attenzione

Gli esperti ritengono che lo zenzero sia sicuro da usare con moderazione, ma potrebbe avere alcuni effetti collaterali. Ad esempio, mangiare lo zenzero potrebbe aumentare il rischio di sanguinamento di una persona riducendo la coagulazione del sangue. Questo effetto probabilmente non ha un impatto sulla maggior parte delle persone, ma potrebbe essere un problema per coloro che hanno disturbi delle piastrine o sono a maggior rischio di sanguinamento a causa di farmaci o altri motivi.

Come usare lo zenzero

Lo zenzero ha un sapore distinto e aggiunge un tocco piccante al cibo. Lo zenzero fresco può essere grattugiato nei piatti o affettato e marinato. Lo zenzero essiccato e macinato aggiunge sapore a ricette sia salate che dolci.

Ecco alcuni cibi che hanno un ottimo sapore con lo zenzero aggiunto:

  • Verdure cotte, come carote o asparagi
  • Piatti indiani al curry con latte di cocco
  • Pane e muffin
  • Frittura cinese
  • Sushi
  • Pollo grigliato
  • Zuppa di pollo
  • torta di mele

Articolo correlato: Come conservare lo zenzero.