Come conservare le ostriche

Come conservare le ostriche fresche

Segui i quattro passaggi seguenti per conservare le ostriche fresche. I migliori bar, ristoranti e hotel di ostriche in Italia utilizzano lo stesso metodo per conservare le ostriche.

Step 1

Al ricevimento, apri la scatola di ostriche e controlla che i gusci siano chiusi e integri.

Step 2

Pulire i gusci delle ostriche con una spazzola rigida sotto l’acqua corrente fredda. Dopodiché, posiziona la “tazza” di ostriche su un vassoio o piatto. In questo modo, se le ostriche si aprono leggermente durante la conservazione, il liquore delle ostriche (l’acqua di mare limpida nei gusci delle ostriche) dovrebbe rimanere all’interno del guscio a coppa.

Step 3

Coprire le ostriche con uno strofinaccio o un panno umido, non bagnato. Assicurati che lo strofinaccio o il panno rimangano umidi mentre le ostriche vengono conservate in frigorifero.

Step 4

Posizionare la teglia nella parte più fredda del frigorifero, sul ripiano più vicino al congelatore. La temperatura del frigorifero non deve essere inferiore a 4 gradi; idealmente tra 4 e 8 gradi.

Conclusioni

Le ostriche dovrebbero essere chiuse e intatte. Tuttavia, le ostriche possono aprirsi leggermente durante il trasporto o conservate in frigorifero (questo è normale).

Se un’ostrica si è aperta, picchietta saldamente l’ostrica sul banco e dovrebbe chiudersi. Se l’ostrica si chiude quando viene spillata, significa che è fresca e buona da consumare. Scartare le ostriche che non si chiudono quando vengono toccate o che hanno un guscio rotto o incrinato.

Articolo correlato: Come conservare il salmone.

Leave a comment