Come essiccare la Salvia

Come essiccare la salvia, guida rapida

Prova i miei semplici consigli su come essiccare la salvia in modo da poter risparmiare denaro e avere sempre una scorta abbondante di salvia a portata di mano!

Quindi ti stai chiedendo come essiccare le foglie di salvia per cucinare? Beh, indovina un po’… è facile! La salvia è un’erba così facile da coltivare in giardino e oggi ti mostrerò come essiccare le foglie di salvia in modo da averne sempre un po’ a portata di mano!

Sia che tu stia raccogliendo gli ingredienti per la tua cena preferita o per il tuo banchetto natalizio, l’uso di erbe essiccate in casa può essere un serio risparmio di denaro. E conservare la tua salvia fresca è facilissimo. In effetti, ti serviranno solo pochi minuti quando utilizzerai il mio semplice consiglio su come essiccare la salvia nel microonde!

Mangiare sano e risparmiare denaro diventa più facile quando sai come essiccare i fasci di salvia dal tuo giardino!

Ecco cosa devi fare…

Come essiccare le foglie di salvia

come essiccare la salvia 2048x1365 1
Preparazione per essiccare le foglie di salvia.

Come si essiccano rapidamente le foglie di salvia?

Ti stai chiedendo come essiccare velocemente le foglie di salvia? O forse ti stai solo chiedendo come nel mondo preservare la tua salvia? È davvero così facile! Tutto ciò di cui avrai bisogno è salvia fresca, un forno a microonde, un piatto e alcuni tovaglioli di carta adatti al microonde.

Ci sono due modi principali in cui la salvia viene utilizzata nella forma essiccata… strofinata {piccoli pezzi polverosi} e macinata {polvere extra fine}. In base alle tue preferenze, ti mostrerò come asciugarli in entrambi questi tre modi.

Cosa ti servirà per essiccare la salvia

  • Salvia fresca
  • Piatto in vetro {adatto al microonde}
  • Asciugamani di carta adatti al microonde

Come essiccare le foglie di salvia

  • Metti 1 tovagliolo di carta piatto sul piatto
  • Disporre i fasci di salvia in un unico strato sulla carta assorbente, quindi aggiungere un’altra carta assorbente sopra.
  • Microonde per 30 secondi, poi con incrementi di 15 secondi. {i miei sono solitamente asciutti e pronti dopo un totale di 2 minuti e 30 secondi}
  • Dopo che le foglie sono secche e croccanti, rimuovere e scartare i gambi.
  • Quindi, usando il pollice e l’indice, strofinare insieme le foglie secche e sbriciolarle in una consistenza polverosa schiacciata per la salvia strofinata.
  • Se preferisci la salvia macinata, trasferisci la salvia strofinata in un mortaio e usa il pestello per macinarla in una polvere fine.
  • Trasferisci la salvia essiccata in un piccolo barattolo di spezie e il gioco è fatto!

Articolo correlato: Come coltivare il sedano.