Come conservare la torta di mele

Come conservare la torta di mele: La guida

Questa è una guida completa e istruzioni su come aumentare efficacemente la durata di conservazione delle torte di mele, sia che si tratti di versioni cotte o non cotte, in modo da poterle gustare in seguito.

Un classico senza tempo con cui la maggior parte di noi è cresciuta e che ama. Sia che tu lo prepari da zero o lo prendi dal negozio, la verità è che la maggior parte degli amanti della torta di mele non sarà in grado di mangiare l’intero piatto in una volta sola.

Con la prelibatezza avanzata che lascia la tua casa profumata come una fresca celebrazione autunnale, probabilmente ti starai chiedendo come conservare la torta di mele.

La torta di mele può essere conservata a temperatura ambiente o in frigorifero, a seconda delle vostre esigenze e degli ingredienti utilizzati. Se hai bisogno di conservarlo per più di 2 giorni, un frigorifero è una buona opzione di conservazione. Per mantenere fresca la torta di mele, è meglio coprirla con pellicola o pellicola trasparente.

Se ti stai chiedendo qual è il modo migliore per conservare la torta di mele, non cercare oltre. Abbiamo fatto un sacco di ricerche e abbiamo chiesto a un’amata nonna i suoi segreti di famiglia sulla conservazione di questo delizioso piatto. Con pensieri di mele mature, pasticceria calda e cannella alla deriva tra i nostri pensieri, ti offriamo i migliori consigli del raccolto di questa stagione.

Tutti i dettagli su come conservare la torta di mele.

Come conservare la torta di mele nel frigorifero

La verità è che la torta di mele può essere conservata sia a temperatura ambiente che in frigorifero. Fare la chiamata dipende davvero dalle tue esigenze e dagli ingredienti utilizzati per la cottura.

Se la tua torta di mele è fatta con lo zucchero, la buona notizia è che puoi conservarla a temperatura ambiente durante la notte o fino a 2 giorni. Se è stato tagliato, è meglio coprirlo liberamente con un foglio o un involucro di plastica.

Supponiamo che la tua torta sia stata preparata con panna, crema pasticcera o uova. In tal caso, dovrai conservarlo in frigorifero, poiché questi ingredienti favoriscono la crescita dei batteri a temperatura ambiente. Se la torta è stata tagliata, dovrà anche essere coperta senza bloccare con un foglio o un involucro di plastica.

Come conservare la torta di mele: cotta e non cotta

Sapere come conservare la tua torta di mele potrebbe significare la differenza tra goderti la tua torta preferita per giorni o rimanere con un piatto fradicio pieno di batteri. Non è così difficile conservare correttamente la torta di mele e ci sono alcune buone pratiche che possiamo usare, sia che sia cotta o ancora cruda. Apriamo i nostri migliori consigli per conservare la torta di mele cotta e cruda.

Come conservare la torta di mele al forno

Siamo riusciti a ottenere alcuni segreti di famiglia dal fornaio e nonna, nonna Helen. Il suo consiglio più importante per conservare la torta di mele cotta è conservarla a temperatura ambiente.

“Se vuoi che la tua torta sia croccante quando la mangi di nuovo, non avvolgerla ancora calda.” Lei consiglia. Dalla nostra ricerca, questo è un consiglio abbastanza valido.

Quando avvolgi o metti in frigorifero una torta calda, si forma della condensa sull’involucro o sul contenitore. Quando quelle gocce di umidità cadono sulla tua torta, la lascia un po’ molliccia e non così piacevole. Ma, abbastanza da non fare, diamo un’occhiata al modo corretto di conservare la tua torta di mele al forno.

La nostra guida passo passo per conservare la torta di mele al forno:

  1. Dopo la cottura, lasciare raffreddare la torta a temperatura ambiente
  2. Una volta raffreddato, avvolgere la torta senza bloccare con un foglio o un involucro di plastica
  3. Se sei attento all’ambiente e desideri utilizzare un’opzione più sostenibile, usa un contenitore anziché un foglio o un involucro di plastica. Puoi conservare la tua torta in un contenitore ermetico, una cupola per torta o una scatola per torte
  4. Per la conservazione a breve termine (fino a 2 giorni), è del tutto accettabile tenere la torta a temperatura ambiente, lontano dal calore diretto o dalla luce solare. (Questo vale per le torte che sono state cotte usando lo zucchero e non i sostituti dello zucchero, le uova o la panna.) Il bancone della cucina è un buon posto
  5. Per la conservazione fino a 5 o 6 giorni, è meglio mettere la torta di mele in frigorifero o anche nel congelatore

Mentre la torta di mele cotta può essere congelata, la nonna Helen ha raccomandato di non congelare la torta che è stata completamente cotta. La soluzione migliore, dice, è congelare la torta di mele parzialmente cotta o cruda prima dell’uso.

come conservare la torta di mele 2
Torta di mele non cotta

Come conservare la torta di mele non cotta

Se sei un ospite straordinariamente preparato e hai preparato una o un mucchio di torte di mele in anticipo, lasciamo cadere le mascelle in soggezione!

Ora diamo un’occhiata ai modi migliori per conservare queste deliziose torte fino al grande giorno.

Il metodo migliore per conservare la torta di mele cruda è congelarla. Una torta di mele congelata e cruda andrà bene fino a 4 mesi! Mentre il pensiero di avere una torta di mele, non mangiata, sola, che ci chiama dal congelatore per 4 mesi sembra… improbabile, persino crudele, apprezziamo la possibilità di conservarla per tutto il tempo necessario. Diamo un’occhiata ai modi migliori per conservarlo.

La nostra guida passo passo per conservare la torta di mele non cotta:

  1. Assemblate la vostra torta di mele
  2. Mettere la torta non cotta su una teglia
  3. Avvolgi strettamente la torta usando un foglio, un sacchetto per il freezer o un involucro di plastica
  4. Scegli un punto nel congelatore e posiziona delicatamente la torta dove non verrà schiacciata o schiacciata da altri prodotti congelati

Come riscaldare la torta di mele conservata?

Se hai fatto tutto il duro lavoro per creare la torta di mele perfetta e l’hai conservata perfettamente nel congelatore, il prossimo passo nel processo di prelibatezza è scaldarla per gustarla.

Il nostro miglior consiglio per riscaldare o riscaldare da zero la torta di mele congelata è di riscaldarla da congelata. Lasciare scongelare la torta prima di scaldarla potrebbe renderla un po’ meno croccante.

Riscaldare la torta di mele congelata può essere eseguita utilizzando uno dei 3 modi. L’opzione migliore è il forno, ma riesci a credere che sia anche possibile riscaldare la torta di mele nel microonde e persino nella friggitrice? Diamo un’occhiata a tutte le opzioni e a come usarle.

Riscaldare la torta di mele in forno

Questa è la nostra opzione preferita e quella che mantiene la crosta più croccante.

In primo luogo, rimuovere qualsiasi materiale di avvolgimento, come pellicola o pellicola trasparente. Se hai conservato la torta in un contenitore, rimuovila dal contenitore. Adagiatela su una teglia e bucherellate la parte superiore della pasta per creare dei piccoli fori di sfiato.

Dovrai cuocere la tua torta di mele in forno, a circa 450 gradi Fahrenheit, per 15-20 minuti. Dopodiché, abbassa la fiamma a circa 350 gradi Fahrenheit e continua a cuocere per un’altra mezz’ora circa finché la parte superiore non assume un delizioso colore marrone dorato.

Riscaldare la torta di mele nel microonde

Lo svantaggio di questa opzione è che la crosta potrebbe diventare un po’ molliccia. Tuttavia, il vantaggio è che potrai goderti la tua fetta in un tempo molto più breve di quanto faresti usando il forno.

Per riscaldare la tua torta di mele nel microonde, posizionala su un piatto o un piatto adatto al microonde. Riscaldalo alla massima potenza per intervalli di 30-60 secondi finché non è completamente caldo.

Quanto tempo posso conservare la torta di mele?

Il tempo di conservazione sicuro della torta di mele dipende dagli ingredienti utilizzati, dal fatto che sia stata cotta o meno e da dove la conservi. Ecco un riepilogo di quanto durerà la vostra torta di mele, tenendo conto dei vari fattori che possono influenzarla.

  • La torta di mele cotta con lo zucchero può essere conservata a temperatura ambiente fino a 2 giorni e in frigorifero per 5 o 6 giorni.
  • Una torta che è stata cotta con uova, panna, crema pasticcera o sostituti dello zucchero deve essere refrigerata per evitare che si guasta.
  • Una volta refrigerato, può essere conservato fino a 5 o 6 giorni, come con la varietà di zucchero.
  • La torta di mele non ancora sfornata può essere conservata in freezer fino a 4 mesi. Una volta sfornato si può conservare in frigorifero per un’altra settimana.
come conservare la torta di mele 1

Qual è il miglior contenitore per conservare la torta di mele?

Un frigorifero sovraccarico pieno di avanzi lascia così gran parte della tua preziosa scorta schiacciata e dimenticata. Essendo un po’ delicata, la torta di mele dovrebbe essere conservata in modo tale da tenerla insieme e dall’aspetto invitante come quando è stata servita per la prima volta.

Avvolgere liberamente la torta di mele avanzata in un involucro di plastica o in un foglio è un ottimo modo per conservarla, ma questo non la proteggerà dall’essere schiacciata da altri avanzi. Il modo migliore per mantenere la tua torta fresca e sicura è in un contenitore ermetico. Il bello di un contenitore ermetico è che il suo unico scopo è conservare il cibo.

Il coperchio sigillato ti aiuterà a mantenere gli avanzi freschi e privi di batteri aggiunti, mentre l’involucro rigido eviterà che la tua deliziosa torta si danneggi.

Un ulteriore vantaggio dell’utilizzo di un contenitore per la conservazione della torta di mele è che avere la torta sigillata significa che non assumerà il sapore di nessun altro cibo che potresti avere in frigorifero. La contaminazione del gusto può essere una grave delusione quando ti aspetti di goderti un trattamento, ed è influenzata da qualcos’altro.

Ultime parole su come conservare la torta di mele

Conservare la torta di mele è facile come avvolgerla o metterla in un contenitore e riporla nel frigorifero o nel congelatore. Considera gli ingredienti utilizzati quando decidi se il bancone della cucina è una buona opzione o se sarebbe meglio in un ambiente più freddo.

Anche la torta di mele non ancora cotta può essere conservata con successo. Se lo avvolgi correttamente e lo congeli, sarai in grado di usarlo per mesi a venire.

Sia che tu scelga di gustare la tua torta di mele così com’è o di trasformarla in un dessert diverso, avrai bisogno che sia priva di batteri e abbia un sapore straordinario. Assicurati di riporlo e conservarlo in modo efficace in modo da poter raccogliere i frutti del tuo duro lavoro di cottura (o di qualcun altro) il più a lungo possibile.

Articolo correlato: Come conservare la torta di noci.