Proprietà della Nespola

Principali proprietà della nespola per la salute

Le nespole, note anche come prugne giapponesi, sono originarie dell’Estremo Oriente. Furono portati dal Giappone dai missionari gesuiti, arrivando in Portogallo e Spagna nell’era delle scoperte, attualmente la Spagna è il secondo produttore mondiale e il primo nell’area del Mediterraneo.

Come le prugne, le pere, le mele e le ciliegie, fanno parte della famiglia delle Rosacee. Il suo colore è giallo-arancio con carne succosa e un tocco leggermente acido. Quando sono pronti per il consumo, la loro consistenza è liscia e facile da scomporre.

Hanno semi marroni e possono essere sbucciati come una banana. Di solito vengono consumati freschi, ma fuori stagione si trovano nelle conserve e nelle confetture.

Poche calorie

Tra i tanti benefici delle nespole, spicca il suo basso apporto calorico , che rende questo frutto un’opzione ideale per il consumo da parte di coloro che seguono un regime dimagrante. Hanno alti livelli di fibra solubile e acqua, quindi ti danno una sensazione di pienezza, che ti fa controllare l’appetito e mangiare meno cibo.

Diuretico

La nespola è un frutto che ha effetti diuretici che aiutano a mantenere il corretto funzionamento dei reni e riducono notevolmente le possibilità di infezioni del tratto urinario. Inoltre, contribuiscono alla riduzione dei livelli di acido urico nel corpo , che previene la gotta.

Benefico per l’intero sistema digestivo

Il consumo costante di nespole aiuta a prevenire la steatosi epatica e a ridurre gli effetti di malattie come l’epatite, la fibrosi e la cirrosi. Contribuisce inoltre al corretto funzionamento dell’apparato digerente, grazie alla presenza di pectine, riducendo gli effetti di bruciori di stomaco, gastriti e digestioni lente o pesanti. Inoltre, grazie al suo contenuto di fibre, contribuisce al corretto funzionamento dell’intestino.

Una dolce fonte di vitamine e minerali

La nespola è un’ottima fonte di vitamine con effetti antiossidanti che riducono gli effetti negativi dei radicali liberi, prevenendo il deterioramento cellulare. Sono una buona fonte di vitamine A, C e D, che aiutano a mantenere un sistema immunitario in condizioni ottimali. Contengono inoltre vitamine del complesso B che contribuiscono all’assorbimento e alla corretta assimilazione di altri alimenti.

Le nespole, oltre ad essere frutti deliziosi, hanno così tanti benefici per la salute da essere un frutto consigliato per un consumo frequente . Possono essere consumati in qualsiasi momento della giornata perché molto digeribili: una buona opzione per i familiari di tutte le età.

Valori nutrizionali della nespola

Una porzione di 100 grammi fornisce:

  • 0,5 g di proteine,
  • 74 g di umidità,
  • 0,1 g di grassi,
  • 88 calorie,
  • 0,6 g di cenere,
  • 1,3 g di fibre alimentari e 24 g di carboidrati.
  • Copre il 15% di ferro,
  • il 5% di vitamina B1,
  • il 4,10% di calcio,
  • il 2,31% di riboflavina,
  • l’1,25% di niacina,
  • l’1% di proteine ​​
  • 0,29% di lipidi.

Cos’è la nespola

La nespola (Mespilus germanica) è una specie di pianta da fiore della famiglia delle Rosaceae, il frutto che viene coltivato nella regione del Mar Caspio dell’Iran settentrionale per 3000 anni fa originario dell’Asia sudoccidentale e dell’Europa sudorientale dalla Turchia settentrionale, Caucaso, Transcaucaso e nord-est Iran.

È un grande arbusto o piccolo albero a foglie caduche, coltivato per i suoi frutti bruno rossastri e coltivato anche come pianta ornamentale. È anche conosciuto come Nespolo, Nespolo comune, Nespolo, néflier, deutsche, Mispelbaum, Mispel, níspero común, nespereira, níspero europeo e mispel.

Il nespolo richiede climi temperati e predilige terreni ben drenati e leggermente acidi. Il Nespolo ha una vita breve che vive da 30 a 50 anni. Il frutto di Nespolo viene consumato dopo l’infusione.

Albero di nespole

È un grande arbusto o un piccolo albero a foglie caduche che può raggiungere gli 8 m di altezza. Le foglie sono di colore verde scuro, grandi, semplici, da ellittiche a oblunghe; 8-15 cm di lunghezza; Largo 3-4 cm con base cuneata, margine intero e pubescente.

La corteccia è bruno grigiastra. L’albero porta fiori durante la tarda primavera o l’inizio dell’estate. I fiori sono solitari, bianchi; 3-5 cm di diametro con cinque sepali larghi e cinque petali larghi 6 cm.

I frutti sono pomi da globosi a subglobosi che vanno dal rossastro al bruno; 3-4 cm (-6 cm) di diametro e 2-3 cm di diametro. I rami sono nodosi e fragili. Il frutto pesa circa 15 grammi. La polpa o la polpa interna del frutto è cremosa con la consistenza della buccia ruvida.

Articolo correlato: Come conservare le nespole.

Leave a comment