Passata di pomodoro fatta in casa

La passata di pomodoro è un ingrediente spesso utilizzato nelle ricette di sughi e zuppe a base di pomodoro. È liscio come la seta e privo di semi o pelle che tendono a farsi strada nei pomodori a pezzetti o nella salsa di pomodoro.

Mentre la passata di pomodoro è tra i tanti tipi di pomodori in scatola che si trovano sugli scaffali dei negozi di alimentari, prepararla da zero è facile e il gusto è difficile da battere.

La passata di pomodoro fresca si conserva in frigorifero per un massimo di una settimana, si congela magnificamente e può essere conservata in scatola per una conservazione più lunga. Gli importi in questa ricetta sono flessibili; usando lo stesso metodo, puoi fare da 500 a 3 Litri a seconda di quanti pomodori hai a portata di mano.

Se hai intenzione di fare la purea, assicurati di avere un barattolo da 1 litro, e un coperchio.

Cos’è la passata di pomodoro?

La passata di pomodoro si ottiene cuocendo leggermente e frullando i pomodori. Il risultato è un liquido denso che viene utilizzato per formare la base di salse e salse a base di pomodoro. Puoi trovare la passata di pomodoro nella maggior parte dei negozi di alimentari nel corridoio dei pomodori in scatola.

Passata di pomodoro contro concentrato di pomodoro

Il concentrato di pomodoro ha una cottura più lunga della passata di pomodoro, quindi è un prodotto più denso e dal sapore più intenso. Mentre la purea funge da base per salse sottili e salse, la pasta viene utilizzata per addensare salse o aggiungere sapore a zuppe o stufati a base di pomodoro.

Se stai guardando una ricetta o stai guardando uno spettacolo di cucina, tuttavia, tieni presente che noi il concentrato di pomodoro è in realtà chiamato purea di pomodoro.

Quali sono i migliori pomodori per la passata di pomodoro?

Puoi frullare tutti i pomodori che preferisci. Se hai la tua scelta dal mercato degli agricoltori o dalla sezione dei prodotti, però, opta per i pomodori Roma. Il loro contenuto d’acqua è inferiore rispetto ad altre varietà, quindi tendono ad essere più ricchi di sapore. Scegli pomodori sodi con ammaccature minime, poiché questo indica freschezza.

Come fare la passata di pomodoro

La passata di pomodoro fatta in casa è un ottimo uso dei pomodori coltivati nel tuo orto. L’ingrediente base è abbastanza facile per il fai-da-te: devi solo seguire una serie di semplici passaggi:

  1. Raccogli le tue provviste. Avrai bisogno dei pomodori che intendi frullare, un coltello, una pentola o una casseruola profonda e un frullatore.
  2. Lavate i pomodori. Sciacquare sotto l’acqua corrente per rimuovere sporco o detriti. Potete sbucciare i pomodori se volete, ma non è necessario.
  3. Tagliate i pomodori a pezzi grossi. Non importa se sono tritati in modo uniforme, poiché si fonderanno in un liquido. Tagliare i pomodori a pezzi più piccoli permetterà loro di cuocere più velocemente.
  4. Metti i pomodorini tagliati a pezzetti nella tua pentola o casseruola. Portare ad ebollizione. Non è necessario aggiungere acqua, poiché i pomodori rilasceranno il loro liquido in cui cuocere man mano che diventano più caldi. Una volta raggiunta una rapida ebollizione, ridurre a ebollizione. Mescola spesso per circa 10 minuti: i pomodori si sgretolano e rimarrai con una salsa grossa.
  5. Togliere i pomodori dal fuoco e lasciarli raffreddare per circa 10 minuti. Passare rapidamente la salsa di salsa attraverso un frullatore o un robot da cucina.
  6. Filtrare la salsa per eliminare i semi e la pelle rimanente. Il prodotto finale dovrebbe essere sottile e liscio. Se vi sembra un po’ troppo sottile, rimettetela sul fuoco e fatela restringere un po’. Puoi giocare con il calore e un frullatore finché non sei soddisfatto della consistenza.

Come conservare la passata di pomodoro

Utilizzate subito la vostra passata di pomodoro oppure, se pensate di utilizzarla nei prossimi giorni, conservatela in frigorifero in un contenitore ermetico.

Per una conservazione più lunga, considera la possibilità di congelare la purea. Puoi usare qualsiasi contenitore ermetico e sicuro per il congelatore che ti piace. I sacchetti per congelatore con cerniera consentono una conservazione piatta, che ti farà risparmiare spazio a lungo termine. Conservare la passata di pomodoro in congelatore per un massimo di sei mesi. Non c’è bisogno di scongelare: vai avanti e cuoci da congelato.

Articoli correlati: