Come conservare i fagioli cotti

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Come cucinare e conservare i fagioli

Come conservare i fagioli cotti? Ok in questa guida ti spiegherò il procedimento passo dopo passo. Iniziamo … Sapevi che puoi cucinare e congelare i fagioli secchi? Riempi un sacchetto intero di fagioli e fai una bella scorta nel congelatore in modo da averli a portata di mano da aggiungere come pasto quando vuoi!

Vorrei iniziare dicendo che non credo ci sia nulla di sbagliato nel mangiare occasionalmente fagioli in scatola, di quelli acquistati nei supermercati. I fagioli in scatola sono sempre meglio di niente :-)! Tuttavia, i fagioli in scatola sono spesso carichi di sodio. Se li acquisti, cerca varietà senza sale, o a basso contenuto di sodio, e assicurati di sciacquarli bene prima dell’uso (in questa pagina trovi un approfondimento).

I fagioli secchi (ho scritto un articolo sulla loro conservazione) sono l’opzione migliore, secondo me. Molte persone mi dicono che non sono sicuri di come cucinare i fagioli secchi, quindi li evitano. Bene amici, sono qui per mostrarvi quanto è facile poterli cucinare! E come bonus aggiuntivo, ti mostrerò come congelarli. In questo modo, li avrai sempre a portata di mano quando ne avrai bisogno. È un ottimo modo per risparmiare tempo e denaro! Quindi, iniziamo con i metodi di cottura. Eccone tre tra cui scegliere:

  • Piano cottura
  • Pentola a pressione
  • Terracotta

La pentola a pressione è il mio metodo preferito per cucinare i fagioli, perché puoi passare da fagioli secchi (non in ammollo) a fagioli completamente cotti in circa 25 minuti. Tuttavia, mi rendo conto che non tutti hanno una pentola a pressione, quindi spiegherò anche gli altri metodi.

Cuocere i fagioli con il piano cottura

I fagioli neri sono i fagioli cotti più comunemente in casa mia. A volte cucino anche ottimi fagioli bianchi del nord e hanno tutti tempi di cottura leggermente diversi, ma se li cucini sul fornello, devi prima metterli a bagno! Il primo passo da fare è guardare i fagioli e rimuovere eventuali piccole pietre o altri detriti che potrebbero essere entrati nella borsa. Quindi, passa all’ammollo.

Metodi di ammollo

Metodo lento: Mettere i fagioli in una ciotola, coprire con tre volte la quantità di acqua e lasciare in ammollo 6-8 ore o durante la notte (consigliato).
Ammollo veloce: mettete i fagioli in una pentola, coprite con tre volte la quantità di acqua (quindi per un sacchetto di fagioli servono 6-8 tazze), portate l’acqua a ebollizione, quindi togliete dal fuoco, coprite e lasciate riposare per un’ora.

Risciacquo

Dopo aver completato il metodo di ammollo scelto, è necessario risciacquare i fagioli. I fagioli si gonfieranno durante l’ammollo, quindi assicurati di usare una pentola capiente e acqua a sufficienza. Anche l’acqua diventerà nera se usi i fagioli neri! Totalmente normale. Metti uno scolapasta nel lavandino, versa i fagioli e l’acqua nello scolapasta e fai scorrere dell’acqua del rubinetto sui fagioli finché l’acqua non diventa pulita e limpida.

Cottura

Rimettere i fagioli nella pentola dopo averli sciacquati e coprire nuovamente con 3 volte la quantità di acqua. Portare l’acqua a ebollizione, quindi ridurre la fiamma a ebollizione, coprire e lasciare cuocere a fuoco lento per 45 min – 1 ora. Comincerei a controllarli dopo i primi 40 minuti di cottura. Inoltre, ad alcune persone piacciono i fagioli estremamente morbidi e ad altri un po’ più sodi. A seconda della tua temperatura di “ebollizione”, i tuoi fagioli potrebbero impiegare dai 40 ai 90 minuti. Ogni tanto, basta rimuovere il coperchio, raccogliere un fagiolo e assaggiare. Quando raggiungono la cottura desiderata, togli i fagioli dal fuoco.

Risciacquo post cottura

Metti di nuovo lo scolapasta nel lavandino e scola con cura i fagioli. Risciacquare con acqua fredda per interrompere il processo di cottura.

Cuocere i fagioli con una pentola pressione

Questo è di gran lunga il modo più veloce per cucinare i fagioli secchi. Nessun ammollo richiesto! Basta versare un sacchetto di fagioli nella pentola a pressione, coprire con 3 volte la quantità di acqua e cuocere a fuoco alto per 15-20 minuti (varia a seconda della pentola, quindi dovrai provarlo con la tua). Usa il metodo di rilascio naturale e trasferisci i fagioli in un colino per sciacquarli.

Cuocere i fagioli con una pentola di terracotta

Se stai usando una pentola di terracotta per cucinare i fagioli, puoi aggiustarlo e dimenticarlo. In realtà non l’ho provato da solo, ma ho letto diverse ricette di persone che l’hanno fatto. L’opinione comune è che i tempi di cottura variano ampiamente in base alla freschezza dei fagioli. Potrebbero essere cotti dopo un minimo di 3 ore, ma sembra che la maggior parte richieda circa 5-6 ore di cottura. 

Appunti

  • A molte persone piace condire i fagioli, soprattutto se li cucinano nella pentola. Puoi aggiungere cipolla tritata, aglio e altre spezie per insaporire e potresti anche usare il brodo per sostituire metà del liquido per un po’ di sapore aggiunto.
  • Se aggiungete sale ai fagioli (che secondo me non è necessario) non aggiungetelo alla fine. Il sale può far sì che i fagioli impieghino molto più tempo a cuocersi.
  • I fagioli rossi contengono specificamente una tossina che potrebbe non essere distrutta dalla sola cottura del crockpot. Per essere sicuri, dovrebbero essere messi a bagno durante la notte, sciacquati e cotti in acqua bollente per 10 minuti prima di essere cotti in una pentola di terracotta.

Come conservare i fagioli cotti

  • Frigorifero: trasferire in un contenitore e conservare in frigorifero per un massimo di 5 giorni.
  • Congelatore: lascia raffreddare completamente i fagioli. Inserire i fagioli in contenitori (sacchetti) ermetici. Disporre i sacchetti su un lato e impilarli per conservarli nel congelatore. Quando hai bisogno di usarli, basta rimuovere un sacchetto, sbatterlo contro il bancone per sciogliere i fagioli e versare direttamente nella padella, oppure versare in una ciotola e scongelare nel microonde .
Conservare i fagioli cotti correttamente, oltre ad essere una buona soluzione per poterli mangiare in qualsiasi momento dell’anno, ha anche un ulteriore beneficio. Immaginate di dover fare un pic nik, e volerli mangiare in una bella giornata primaverile, sarà importante non farli scongelare del tutto nel caso in cui siano conservati nel freeze. Dopo averli  rimossi dal congelatore potreste munirvi di una borsa termica con dentro cubetti di ghiaccio per affrontare il trasporto conservando il fagiolo in salute. Questo procedimento è una operazione casalinga, in realtà si dovrebbe utilizzare del ghiaccio secco (a questo link specifiche da parte di una azienda del settore), il mio consiglio è di utilizzare del ghiaccio secco per viaggi lunghi e per trasportare una quantità importante di cibo. 

Iscriviti e ricevi in anteprima offerte su tantissimi prodotti

Iscrivendoti accetti la nostra politica sulla privacy.

Come conservare i cornetti “croissant” Pasta sfoglia ricoperta di burro, i cornetti in genere non hanno bisogno di essere conservati troppo a lungo perché sono difficili da evitare di mangiare. Ma se sei abbastanza fortunato da avere un lotto,…
Come conservare la pasta fresca fatta in casa La pasta fatta in casa è un piacere delizioso da mangiare in famiglia e con gli amici. Poiché la maggior parte delle ricette ti lascia con un pò di pasta avanzata,…
La cucina in nelle famiglie italiane è solitamente l’ambiente della casa maggiormente vissuto, per questo motivo, saper risparmiare energia elettrica specialmente nella giusta conservazione dei cibi, è necessario prima sviluppare buone abitudini di quotidiane….
Info utili: Cos’è lo zenzero? L’ingrediente meraviglioso che non solo aggiunge spezie e vivacità al nostro cibo, ma anche tutta una serie di benefici nutrizionali e per la salute. Impara a conservare lo zenzero correttamente, in modo da tenerlo sempre…
Come conservare le pere appena raccolte da un albero Raccogli le pere prima che siano mature, mentre se le lasci sull’albero a maturare, tendono a deteriorarsi dall’interno. L’esterno sembra buono, ma quando le apri, l’interno è morbido e marrone….
Come conservare i melograni e quanto durano? Contenuti dell’articolo Se hai appena acquistato i melograni per la prima volta, potresti avere un paio di domande. Domande del tipo: come conservare i melograni e quanto durano? Se è così, sei…

Contenuti dell'articolo

Lascia un commento