Come congelare un osso di prosciutto

Come conservare un osso di prosciutto correttamente

Il prosciutto è uno dei preferiti a Natale e Pasqua, così come in altre grandi cene di famiglia. Quando la festa è finita, non gettare l’osso di prosciutto o darlo al cane (gli esperti dicono che non è sicuro).

Invece, congela l’osso del prosciutto in modo da poterlo usare in seguito per aggiungere sapore a una zuppa o per preparare brodo o brodo di prosciutto fatto in casa.

Un osso di prosciutto si conserva in freezer per almeno qualche mese. Questo ti fa guadagnare un po’ di tempo per sfruttarlo appieno e hai alcuni giorni per prepararlo adeguatamente per la conservazione a lungo termine.

Conserva il prosciutto in frigorifero

È importante conservare sempre il prosciutto avanzato in frigorifero. Se non hai il tempo di tagliare il prosciutto e separare subito l’osso, mettilo in frigorifero mentre fai le pulizie dopo cena. Il prosciutto cotto si conserva in modo sicuro per tre o quattro giorni in un contenitore sigillato.

Entro quei pochi giorni, tagliare dall’osso il prosciutto rimanente. Cuocere con esso o congelare il prosciutto separatamente per un uso successivo. Non preoccuparti se non riesci a togliere tutto il prosciutto dall’osso perché aggiungerà sapore al brodo. Se non hai intenzione di utilizzare l’osso immediatamente, congelalo.

Articolo correlato: Come conservare il salame.

Come congelare un osso di prosciutto

Metti l’osso di prosciutto in un sacchetto da freezer e assicurati che la parte superiore sia ben sigillata. È meglio usare un sacchetto sottovuoto per far uscire tutta l’aria e garantire freschezza. Se non hai questa opzione, rimuovi quanta più aria possibile dal contenitore. Assicurati che il sacchetto non sia perforato da nessuno dei bordi taglienti rimasti sull’osso.

Etichetta la confezione con il contenuto e la data. Questo elimina le congetture da cosa c’è dentro e se è stato nel congelatore per mesi o anni. Metti l’osso di prosciutto nel congelatore con abbastanza spazio intorno per assicurarti che si congeli rapidamente.

Per ottenere i migliori risultati, prova a utilizzare l’osso di prosciutto congelato entro tre mesi. Potrebbe esserci una perdita di sapore se lo tieni più a lungo e qualsiasi pezzo di carne e cartilagine rimanente potrebbe bruciarsi o seccarsi dal congelatore.

Fare il brodo di osso di prosciutto

Quando sei pronto per utilizzare l’osso di prosciutto, lascialo scongelare in frigorifero per una notte prima di riporlo nella pentola con gli altri ingredienti. Altrimenti, è fondamentalmente un grosso cubetto di ghiaccio che interferirà con l’ottenimento della giusta temperatura di cottura.

Una volta che l’osso è scongelato, usalo per fare il brodo o il brodo di prosciutto. Sebbene siano quasi identici, tecnicamente il brodo è fatto con carne e ossa mentre il brodo è solo l’osso. Entrambi usano in genere condimenti e poche verdure. Sono entrambi facili da preparare e usare il prosciutto è come fare il brodo di pollo .

Per un brodo di prosciutto, portare a ebollizione 4 litri d’acqua. Aggiungere l’osso di prosciutto e i condimenti desiderati, quindi lasciar sobbollire per tre o quattro ore. Questo può essere fatto anche in una pentola a cottura lenta. Una volta fatto, lasciarlo raffreddare, quindi filtrare l’osso e tutti gli altri solidi. Refrigerare il brodo. Uno strato di grasso si solidificherà sopra, che deve essere scremato e scartato.

Il brodo si conserva in frigorifero fino a quattro giorni in un contenitore sigillato. Si può anche congelare per tre o quattro mesi. Quando si utilizza un barattolo di vetro, lasciare almeno 3 cm di spazio dal tappo per consentire l’espansione.

Articolo correlato: Come conservare il prosciutto intero.