Come coltivare gli asparagi

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Come coltivare gli asparagi: Preparazione terreno e raccolto

Contenuti dell'articolo

Se ami gli asparagi e vuoi coltivarne un po’ tu stesso, non perdere tempo ad iniziare. Anche con la massima cura, un raccolto di asparagi non darà grandi soddisfazioni per diversi anni. Ma una volta che ciò accadrà, il capo preposto alla coltivazione, produrrà un abbondante raccolto di lance in primavera e dopo primavera per almeno i prossimi 20-30 anni.

Come coltivare gli asparagi: Preparazione del terreno

Nei vecchi tempi, ai giardinieri veniva detto di preparare un letto di asparagi scavando una trincea profonda di 45 cm1 e poi riempiendola con una miscela di compost e terra. Grazie ai coltivatori di piante della Rutgers University nel New Jersey e altrove, le varietà di asparagi oggi migliorate sono meno lavoro da piantare  e producono quasi il doppio delle lance per pianta. Gli aumenti di produzione sono dovuti al fatto che questi ibridi sono cultivar interamente maschili, quindi nessuna energia viene sprecata producendo semi. Inoltre non producono piante di asparagi baby, che possono competere per lo spazio e le sostanze nutritive. La maggior parte delle nuove varietà sono anche resistenti a due comuni malattie degli asparagi.

Prima di piantare un nuovo letto di asparagi, è fondamentale sradicare tutte le erbacce e le erbe dall’area di semina, anche se ciò richiede del tempo. Le piante di asparagi non tollerano la competizione con le infestanti. Anche se a volte si possono vedere gli asparagi crescere in un fosso tra l’erba fitta, le varietà domestiche non sopravviveranno. 

Come piantare gli asparagi

Le corone di asparagi sono generalmente disponibili solo una volta all’anno, all’inizio della primavera. Quindi pianifica di conseguenza. Una volta che il letto è privo di erbacce, scavare una trincea circa 30 cm profonda e largo 10 cm. Le corone devono essere piantati a 18″ intervalli nel letto, in modo da mettere una pala di compost. Il fosfato di roccia, una polvere minerale naturale, è un’altra buona aggiunta. Il fosforo, che favorisce una forte crescita delle radici, non si muove nel terreno con la stessa facilità degli altri nutrienti. Hai solo un’opportunità per fortificare la zona delle radici, quindi non perdere la tua occasione.

Mescola il compost e il fertilizzante con un po’ di terreno da giardino e modellalo in un piccolo tumulo. Metti la corona di asparagi sopra e avvolgi le radici lungo i lati. La parte superiore della corona dovrebbe essere circa 20 cm sotto la superficie del terreno. Coprire le radici con terra del giardino fino alla corona e annaffiare bene. Quando iniziano a comparire i germogli, aggiungere altro terreno fino a riempire la trincea.

Se le erbe o altre erbacce perenni si stabiliscono in un letto di asparagi è quasi impossibile recuperare la piantagione. Quindi tieni il tuo letto di asparagi ben pulito dall’inizio, usando foglie tritate o paglia. Non piantare altre verdure nello stesso letto. L’asparago odia la concorrenza di qualsiasi tipo.

Originariamente gli asparagi crescevano nelle paludi e in luoghi umidi, quindi mantenere un’umidità costante del suolo è importante per una buona produzione. Potresti voler installare l’irrigazione a goccia o un tubo flessibile se vivi in ​​una regione arida. L’irrigazione è particolarmente importante durante i primi tre-cinque anni di crescita.

Come coltivare gli asparagi: La raccolta

Per mantenere produttivo il tuo letto di asparagi, non essere avido. Il primo anno dopo la semina, puoi raccogliere alcune lance da ciascuna pianta. Scegli per circa due settimane e poi fermati in modo che le fronde possano dispiegarsi e iniziare a nutrire il sistema radicale. Raccogli per tre settimane l’anno successivo e da quattro a sei settimane dopo. Raccogli troppo e le tue piante non saranno in grado di sviluppare il forte apparato radicale e le riserve energetiche di cui avranno bisogno per produrre un abbondante raccolto di lance nella stagione successiva.

Il diametro della lancia non influisce sulla qualità. Una volta che le punte si allentano, le lance diventano dure e fibrose. Per raccogliere le lance, tagliarle o spezzarle appena sopra il livello del suolo. Una volta che il letto è ben stabilizzato, la raccolta può continuare fino a quando il letto non produce solo lance sottili che hanno un diametro inferiore a mezzo cm.

Una volta terminata la stagione di raccolta, che sarà in tarda primavera / inizio estate, lasciare che le lance si sviluppino naturalmente. Tieni il letto erboso, pacciamato e annaffiato. Più sane sono le fronde, più energia avranno le piante per il raccolto del prossimo anno. Quando arriva l’autunno, le fronde diventeranno gialle. In questo momento, è generalmente meglio tagliare le fronde a circa 10 cm sopra il livello del suolo e rimuoverle dall’area. Questo aiuterà a evitare che i parassiti, come lo scarabeo degli asparagi , svernino. Ti assicurerà anche che il tuo letto sia pulito e pronto per andare la prossima primavera.

Venticinque piante di asparagi produrranno più che abbastanza per una famiglia di quattro persone. Di seguito un video direttamente dal canale YouTube di Un Orso In Campagna, sulla coltivazione degli asparagi.

Iscriviti e ricevi in anteprima offerte su tantissimi prodotti

Iscrivendoti accetti la nostra politica sulla privacy.

Il modo migliore per conservare le arance Le arance completamente mature si conservano bene con la propria buccia o affettate e pronte da mangiare. Quando selezioni le arance, scegli quelle con buccia liscia e un profumo fragrante che sembrano…
Come congelare le lenticchie crude e cotte Contenuti dell’articolo Se conservi le lenticchie crude in un luogo fresco e asciutto, come la dispensa, si conservano fino a un anno. Questo è carino ma non molto utile in una notte…
Il sedano è una pianta palustre e proviene dalla stessa famiglia della carota e del prezzemolo. Ha steli lunghi, verde chiaro, sodi e fibrosi – circa 8-10 gambi per mazzo, che si assottigliano in foglie nella parte superiore….
Come conservare i limoni correttamente Stanco di trovare limoni secchi nel tuo frigorifero? Scopri come conservare i limoni in modo da mantenerli freschi più a lungo. Il limone è un agrume dalle buone qualità nutrizionali, come tutti gli agrumi…
Se stavi pensando di coltivare le tue patate, ora è il momento giusto per leggere i miei consigli. Ma prima di iniziare, devi considerare il giusto approccio di semina per il tuo orto.  …
Anche se sembrano tutti uguali sul banco di frutta e verdura del supermercato, esistono molte varietà di limoni, che possono essere coltivati ​​in giardino o utilizzati per fare liquori, caramelle e altre ricette….

Contenuti dell'articolo

Lascia un commento