Limone proprietà e benefici

I limoni sono un frutto popolare che le persone usano in piccole quantità per aggiungere sapore al cibo. Tuttavia, raramente li consumano da soli a causa del loro sapore intenso e aspro.

6 Benefici per la salute dei limoni

I limoni sono ricchi di vitamina C, fibre e vari composti vegetali benefici.

Questi nutrienti sono responsabili di numerosi benefici per la salute.

In effetti, i limoni possono supportare la salute del cuore, il controllo del peso e la salute dell’apparato digerente.

Ecco 6 benefici per la salute dei limoni basati sull’evidenza.

1. Supporta la salute del cuore

I limoni sono una buona fonte di vitamina C.

Un limone fornisce circa 31 mg di vitamina C, che è il 51% della dose giornaliera di riferimento.

La ricerca mostra che mangiare frutta e verdura ricca di vitamina C riduce il rischio di malattie cardiache e ictus.

Tuttavia, non è solo la vitamina C che si pensa faccia bene al tuo cuore . Le fibre e i composti vegetali nei limoni potrebbero anche ridurre significativamente alcuni fattori di rischio per le malattie cardiache.

Ad esempio, uno studio ha rivelato che mangiare 24 grammi di estratto di fibre di agrumi al giorno per un mese ha ridotto i livelli di colesterolo totale nel sangue.

È stato scoperto che anche i composti vegetali presenti nei limoni – vale a dire esperidina e diosmina – abbassano il colesterolo.

In sintesi

I limoni sono ricchi di vitamina C salutare per il cuore
e di numerosi composti vegetali benefici che possono abbassare il colesterolo.

2. Aiuta a controllare il peso

I limoni sono spesso promossi come un alimento dimagrante e ci sono alcune teorie sul perché questo lo sia.

Una teoria comune è che la fibra di pectina solubile in esse contenuta si espanda nello stomaco, aiutandoti a sentirti pieno più a lungo.

Detto questo, non molte persone mangiano i limoni interi. E poiché il succo di limone non contiene pectina, le bevande al succo di limone non promuovono la pienezza allo stesso modo.

Un’altra teoria suggerisce che bere acqua calda con limone ti aiuterà a perdere peso .

Tuttavia, è noto che l’acqua potabile aumenta temporaneamente il numero di calorie bruciate, quindi potrebbe essere l’acqua stessa ad aiutare con la perdita di peso, non il limone.

Altre teorie suggeriscono che i composti vegetali nei limoni possono aiutare la perdita di peso.

La ricerca mostra che i composti vegetali negli estratti di limone possono aiutare a prevenire o ridurre l’aumento di peso in diversi modi.

In uno studio, ai topi con una dieta da ingrasso sono stati somministrati polifenoli di limone estratti dalla buccia. Hanno guadagnato meno peso e meno grasso corporeo rispetto ad altri topi).

Tuttavia, nessuno studio conferma gli effetti dimagranti dei composti del limone nell’uomo.

Riassunto

Gli studi sugli animali mostrano che l’estratto di limone ei
composti vegetali possono favorire la perdita di peso, ma gli effetti sull’uomo sono sconosciuti.

3. Prevenire i calcoli renali

I calcoli renali sono piccoli grumi che si formano quando i prodotti di scarto si cristallizzano e si accumulano nei reni.

Sono abbastanza comuni e le persone che li ottengono spesso li ottengono ripetutamente.

L’acido citrico può aiutare a prevenire i calcoli renali aumentando il volume delle urine e aumentando il pH delle urine, creando un ambiente meno favorevole per la formazione di calcoli renali.

Solo 1/2 tazza (4 once o 125 ml) di succo di limone al giorno può fornire abbastanza acido citrico per aiutare a prevenire la formazione di calcoli nelle persone che li hanno già avuti (17Fonte attendibile,18Fonte attendibile).

Alcuni studi hanno anche scoperto che la limonata previene efficacemente i calcoli renali, ma i risultati sono stati contrastanti. Altri studi non hanno mostrato alcun effetto.

Pertanto, studi più ben condotti devono esaminare se il succo di limone influisce sulla formazione di calcoli renali.

Riassunto

Il succo di limone può aiutare a prevenire i calcoli renali. Tuttavia, sono necessarie più ricerche di qualità.

4. Proteggere dall’anemia

L’anemia da carenza di ferro è abbastanza comune. Si verifica quando non si ottiene abbastanza ferro dagli alimenti che si mangiano.

I limoni contengono un po’ di ferro, ma prevengono principalmente l’anemia migliorando l’assorbimento del ferro dai cibi vegetali.

Il tuo intestino assorbe molto facilmente il ferro da carne, pollo e pesce (noto come ferro eme), mentre il ferro da fonti vegetali (ferro non eme) non così facilmente. Tuttavia, questo assorbimento può essere migliorato consumando vitamina C e acido citrico.

Poiché i limoni contengono sia vitamina C che acido citrico, possono proteggere dall’anemia assicurando di assorbire quanto più ferro possibile dalla dieta.

Riassunto

I limoni contengono vitamina C e acido citrico, che aiutano ad assorbire il ferro non eme dalle piante. Questo può prevenire l’anemia.

5. Ridurre il rischio di cancro

Una dieta sana ricca di frutta e verdura può aiutare a prevenire alcuni tipi di cancro.

Alcuni studi osservazionali hanno scoperto che le persone che mangiano più agrumi hanno un minor rischio di cancro, mentre altri studi non hanno riscontrato effetti.

Negli studi in provetta, molti composti dei limoni hanno ucciso le cellule tumorali. Tuttavia, potrebbero non avere lo stesso effetto sul corpo umano).

Alcuni ricercatori ritengono che i composti vegetali presenti nei limoni, come il limonene e la naringenina, potrebbero avere effetti antitumorali , ma questa ipotesi necessita di ulteriori indagini.

Studi sugli animali indicano che il D-limonene, un composto presente nell’olio di limone , ha proprietà antitumorali.

Un altro studio ha utilizzato la polpa dei mandarini che conteneva i composti vegetali beta-criptoxantina ed esperidina, che si trovano anche nei limoni.

Lo studio ha scoperto che questi composti impedivano lo sviluppo di tumori maligni nella lingua, nei polmoni e nel colon dei roditori.

Tuttavia, va notato che il team di ricerca ha utilizzato una dose molto elevata di sostanze chimiche, molto più di quanto si otterrebbe mangiando limoni o arance.

Sebbene alcuni composti vegetali di limoni e altri agrumi possano avere un potenziale antitumorale, nessuna prova di qualità suggerisce che i limoni possano combattere il cancro negli esseri umani.

Riassunto

Negli studi sugli animali è stato dimostrato che alcune sostanze chimiche vegetali presenti nei limoni prevengono il cancro. Tuttavia, sono necessari studi sull’uomo.

6. Migliora la salute dell’apparato digerente

I limoni sono costituiti da circa il 10% di carboidrati, per lo più sotto forma di fibre solubili e zuccheri semplici.

La fibra principale dei limoni è la pectina, una forma di fibra solubile legata a molteplici benefici per la salute.

Le fibre solubili possono migliorare la salute dell’intestino e rallentare la digestione di zuccheri e amidi. Questi effetti possono causare una riduzione dei livelli di zucchero nel sangue.

Tuttavia, per ottenere i benefici della fibra dai limoni, è necessario mangiare la polpa.

Le persone che bevono succo di limone, senza la fibra presente nella polpa, perderanno i benefici della fibra.

Riassunto

La fibra solubile nei limoni potrebbe aiutare a migliorare la salute dell’apparato digerente. Tuttavia, devi mangiare la polpa del limone, non solo il succo.

Limone proprietà e benefici: Conclusioni

I limoni contengono un’elevata quantità di vitamina C, fibre solubili e composti vegetali che conferiscono loro una serie di benefici per la salute.

I limoni possono aiutare a perdere peso e ridurre il rischio di malattie cardiache, anemia, calcoli renali, problemi digestivi e cancro.

Non solo i limoni sono un frutto molto salutare, ma hanno anche un gusto e un odore distinti e piacevoli che li rendono un’ottima aggiunta a cibi e bevande.

Articolo correlato: Varietà di limoni.