Crema di carciofi

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Come fare i carciofi sott'olio per conservarli a lungo

Una ricetta tradizionale per conservare e gustare tutto l’anno una delle verdure più prelibate della stagione invernale. Conserva i tuoi carciofi sott’olio come gustoso antipasto, usali per guarnire croccanti bruschette.

Hai bisogno:

  • 3 kg di carciofi
  • 1,5 l di aceto bianco
  • olio extravergine di oliva
  • il succo di due limone
  • pepe nero
  • sale
  • foglie di alloro fresche

Come preparare i carciofi sott'olio

Lavate con cura e asciugare i carciofi, eliminate i gambi e le foglie, conservate solo il fondo e poi tagliateli a metà. Mettete i carciofi in una ciotola con acqua e succo di limone e lasciateli riposare per un’ora. In un’ampia casseruola far bollire l’acqua (500 ml) e aceto con sale, pepe e alloro. Fate bollire per qualche minuto poi mettete i carciofi nella casseruola e cuoceteli per 5-7 minuti. Sgocciolare l’acqua e metterle su un canovaccio per terminare l’asciugatura. Mettete i carciofi nei vasi  Riempite il barattolo con olio d’oliva, coprendo i carciofi fino a un centimetro dal bordo. Assicurati di eliminare le bolle d’aria premendo il contenuto con un cucchiaino.
Infine pulire i bordi e chiudere. Procedere quindi con la pastorizzazione in acqua bollente. Mettili in una padella dal fondo pesante con i coperchi rivolti verso l’alto. Per evitare che i barattoli si urtino e si rompano durante l’ebollizione, mettere uno strofinaccio pulito tra i barattoli. Coprite completamente con acqua tiepida e portate a ebollizione. Una volta raggiunta l’ebollizione, far bollire per altri 30 minuti. Una volta che i vasetti si sono raffreddati, controllare che il centro del coperchio sia abbassato (segno di corretta pastorizzazione). Conservare in luogo fresco per almeno un mese prima di gustare i vostri carciofi sott’olio. Una volta aperti conservarli in frigorifero e consumarli entro 2-3 giorni. Recentemente ho redatto un articolo per conservare i carciofi correttamente.

Iscriviti e ricevi in anteprima offerte su tantissimi prodotti

Iscrivendoti accetti la nostra politica sulla privacy.

Come coltivare un abero di noci Contenuti dell’articolo Ogni fase del processo dalla propagazione, alla raccolta, al confezionamento e infine al mercato è gestita con cura e attenzione. Ci sono oltre 4.000 coltivatori di noci, la maggior parte sono…
Così giallo brillante che sembrano quasi arancioni, i fiori di zucca sono quasi irresistibili per gli acquirenti del mercato degli agricoltori. Eppure sembra che molte persone non sappiano cosa farne una volta che li hanno acquistati….
Come conservare la macedonia di frutta Contenuti dell’articolo Ti stai chiedendo come conservare la macedonia fresca? Abbiamo alcune soluzioni per te. La macedonia di frutta è un piacere delizioso e salutare in estate. È perfetto come spuntino pomeridiano fresco…
Spesso quando pianti un giardino di peperoni, i tuoi peperoni esploderanno in crescita e ne produrranno un sacco tutti in una volta….
Benefici per la salute e rischi del caffè Per molti di noi, il caffè è un alimento base della dieta quotidiana. Lo usiamo per rianimarci, socializzare e concludere un pasto soddisfacente. Per quanto la scienza possa dirci che è…
Come conservare i fichi – La guida definitiva I fichi sono così delicati e vanno a male così facilmente che diventa un motivo per non guastare questo frutto altamente benefico. Tuttavia, se sai come conservare i fichi, sia freschi…

Contenuti dell'articolo

Lascia un commento