Come si coltivano le noci

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Come coltivare un abero di noci

Contenuti dell'articolo

Ogni fase del processo dalla propagazione, alla raccolta, al confezionamento e infine al mercato è gestita con cura e attenzione. Ci sono oltre 4.000 coltivatori di noci, la maggior parte sono aziende agricole a conduzione familiare, molte delle quali sono attive nel settore delle noci da diverse generazioni. La produzione di noci richiede impegno e pazienza, e i frutteti sono dedicati solo alla produzione di noci. Dopo che un alberello di noce è stato piantato, ci vogliono dai cinque ai sette anni perché cresca in un albero adulto adatto alla raccolta. 

Le noci hanno parti di fiori maschili e femminili sullo stesso albero (monoica). Il polline viene versato dai fiori maschili e dovrebbe depositarsi sui fiori femminili. Il polline è fisicamente molto piccolo e leggero e può viaggiare per una certa distanza. Studi hanno dimostrato in alcuni frutteti che il polline trasportato dal vento proveniva da alberi a più di un miglio di distanza.

Se il polline del fiore maschile si deposita sul fiore femminile nel punto in cui sono ricettivi, è probabile che avvenga la fecondazione e il fiore femminile continuerà a svilupparsi in noci. Il tempo di spargimento del polline dal fiore maschile non sempre coincide bene con il tempo di ricettività del fiore femminile al polline. Questa condizione è indicata come dicogamia. Per ovviare a questo problema i coltivatori possono selezionare un’altra cultivar di noce (un impollinatore) i cui fiori maschili si aprono contemporaneamente ai fiori femminili della cultivar principale. L’impollinatore dovrebbe essere situato sopravento rispetto alla coltura principale. Se hai altre noci controvento dal tuo sito non dovresti avere problemi con questo.

Quasi tutti i frutteti commerciali sono co-piantati con una varietà di impollinatori per garantire che il raccolto principale riceva abbastanza polline per impostare le noci. Le raccomandazioni per l’impollinazione ottimale in un ambiente frutteto sono di piantare una fila di impollinatori per ogni 8 file di colture principali e di piantare la fila di impollinatori controvento.

In alcune cultivar si formano frutti di noce sulle punte della crescita delle nuove stagioni su altre cultivar il frutto si forma sui germogli laterali.

Propagazione dell'albero di noce

Gli alberi di noce si riproducono comunemente in natura e sono molto facili da coltivare dal seme. Un albero cresciuto dal seme inizierà a produrre frutti in 8-12 anni, non è certo che condividerà le caratteristiche degli alberi genitori. Le cultivar di noce vengono innestate e inizieranno a fruttificare nel quinto anno. Visto che la maggior parte delle cultivar ha 2 anni quando le compri, gli alberi possono iniziare a dare frutti il ​​3 ° anno dopo la semina.

Dove piantare l'albero di noce

Posizione – Le posizioni migliori per gli alberi di noce sono luoghi soleggiati e relativamente riparati. Le sacche di ghiaccio dovrebbero essere evitate.

Suolo – Il terreno ideale è un terriccio profondo, fertile, ben drenato con un pH compreso tra 6 e 7 (4,3 – 8,3 tollerato), anche se ho visto magnifici esemplari crescere in argilla pesante sulle rive del fiume e alberi che tollerano una vasta gamma di condizioni del suolo.

Come prendersi cura di un albero di noci in crescita

Fertilità – È consigliabile non aggiungere il compost alle radici delle noci durante la semina e aggiungere solo un po ‘di compost per condimenti agli alberi appena piantati. Nel 2 ° anno, l’aggiunta di circa 10 L di compost alla base dell’albero in primavera soddisferà le richieste di azoto (N) delle piante. Troppa N rende gli alberi più suscettibili al Walnut Blight.

Irrigazione – Non dovrebbe essere necessaria a meno che le precipitazioni non siano inferiori a 600 mm all’anno e la distribuzione non sia uniforme durante tutto l’anno. Nel mio clima nell’Europa sud-orientale, la Bulgaria, do ai miei giovani alberi 20 litri una volta ogni due settimane durante i mesi estivi. Non usare mai un irrigatore o un tubo per innaffiare ed evitare di spruzzare acqua sulle foglie in quanto ciò favorirà lo sviluppo di Walnut Blight.

Diserbo – È importante mantenere gli alberi liberi dalle erbacce mentre si stabiliscono da giovani, gli alberi sono intolleranti alla concorrenza soprattutto dell’erba. Pacciamare gli alberi ogni anno con carta e paglia funzionerà bene, ma fai attenzione a mantenere il colletto libero dal pacciame per evitare che marcisca.

Potenziali problemi nella coltivazione delle noci

Scottature solari: possono verificarsi con un caldo estivo eccessivo (38 ° C) e i chicchi possono avvizzire e scurirsi. Questo è più un problema se l’albero è sotto stress da umidità.

Lesioni da freddo: i giovani alberi sono molto suscettibili ai danni da gelo. I fiori possono essere distrutti durante le prime gelate, quindi è importante selezionare cultivar a fioritura tardiva se il tuo sito di impianto subisce gelate precoci.

Insetto / Parassita: Lepidottero (Cydia pomonella), Arancio ombelico (Amyelois transitella), Mosca del guscio di noce (Rhagoletis completa), afidi, squame e acari; nematodi (Pratylenchus vulnus)

Malattia: batterio (Xanthomonas campestris); blackline (virus del rotolo di foglie di ciliegio); marciumi delle radici e delle chiome (Phytophthora spp., Armillaria mellea); cancro della corteccia profonda (Erwinia rubrifaciens); crown gall (Agrobacterium tumefaciens).

Ora che sai come si coltiva un albero di noce , e avrai grandi raccolti, in questo articolo ti spieghiamo come conservare le noci.

Iscriviti e ricevi in anteprima offerte su tantissimi prodotti

Iscrivendoti accetti la nostra politica sulla privacy.

Come conservare i broccoli: La guida definitiva Guida step by step su come conservare i broccoli per mantenerli freschi. Se conservati correttamente, i broccoli durano dai tre ai cinque giorni in frigorifero, sia cotti che crudi. I broccoli tritati…
Cosa sono le cozze: Tutte le info Le cozze possono sembrare un po’ intimidatorie, ma in realtà sono una delle scelte di pesce più facili da preparare. Sebbene sia un piatto semplice, le cozze al vapore con aglio e…
Come conservare le olive in acqua e sale: La guida definitiva Abbiamo già parlato in questo articolo di come si conservano le olive, ora è giunto il momento di descrivere come conservare le olive in acqua e sale. Ma partiamo…
Come coltivare un abero di noci Contenuti dell’articolo Ogni fase del processo dalla propagazione, alla raccolta, al confezionamento e infine al mercato è gestita con cura e attenzione. Ci sono oltre 4.000 coltivatori di noci, la maggior parte sono…
Come congelare le pesche nel modo migliore Contenuti dell’articolo Fai in modo che il frutto preferito dell’estate duri tutto l’anno. Scopri come congelare le pesche in cinque semplici passaggi. In gran parte del Paese (soprattutto qui al Sud) le…
Prugne fresche o secche possono essere consumate tutto l’anno. Ricche di sali minerali e nutrienti, è un efficace aiuto contro la fatica e l’osteoporosi. Per questi motivi, è importante sapere come conservare le prugne correttamente….

Contenuti dell'articolo