Come conservare il basilico

Come conservare il basilico a lungo

Un’erba dall’odore piacevole, che molti amano far crescere in primavera, e con la loro fioritura, molti si domandano come conservare il basilico. Il basilico, in particolare il basilico dolce, più comunemente conosciuto con il nome di basilico genovese, è molto popolare nei piatti italiani e usato nel pesto ( qui la guida su come conservare il pesto di basilico ), è notoriamente difficile da mantenere fresco, dunque, per voi abbiamo preparato questa guida sulla conservare il basilico.

Diventa nero e appassisce a una velocità sorprendentemente rapida. Esistono dei metodi, tuttavia, per mantenere fresche le foglie una volta che gli steli sono stati raccolti. Più fresco è il basilico che acquisti o che coltivi, ovviamente, più a lungo si potrà utilizzare in cucina per preparare piatti o arricchire i piatti a base di basilico.

Come conservare il basilico: Metodo numero uno

basilico fresco in un bicchiere di acqua 1024x679 1
Basilico raccolto e immerso in una tazza con l’acqua.

Il modo migliore per conservare il basilico è mettere il mazzetto in un bicchiere o in un barattolo pieno d’acqua, proprio come i fiori. Togli le foglie rovinate, metti il ​​mazzetto di basilico in un bicchiere, barattolo o in un vaso pieno d’acqua, dipende da quanto basilico hai a disposizione.

Copri il basilico o almeno le foglie di basilico con un sacchetto di plastica, e riponi il tutto in frigorifero. Il basilico conservato in questo modo rimarrà vivo e verde fino a una settimana.

Come conservare il basilico: Metodo numero due

Fortunatamente, esiste una seconda scelta per mantenere il basilico fresco il più allungo possibile. Il secondo metodo per conservare il basilico è conservarlo come le verdure dell’insalata: raccogliere le foglie dai gambi e adagiarle più o meno in un unico strato su strati di carta assorbente o un canovaccio pulito, arrotolare il panno attorno alle foglie, e mettere il rotolo in un sacchetto di plastica. Questo metodo mantiene le foglie idratate ma non bagnate o umide.

Come congelare il basilico: Metodo tre

Per conservare il basilico fresco per molto tempo, e poterlo utilizzare per la preparazione di ottimi pasti a base di pesto, si può ricorrere al congelamento. Esistono diversi tecniche per congelare il basilico nel freeze di casa tua.

Un buon metodo per congelare il basilico prevede che sia fresco che ha abbia un bel colore verde, se questi sono i presupposti si può passare a bollire in acqua salata per 15 secondi il basilico. Successivamente si scola e si immerge il basilico in acqua fredda, non appena si sarà raffreddato è possibile inserire in un frullatore e frullare il basilico scolato e raffreddato con un filo di olio extravergine di oliva clicca qui se non sai come riconoscere l’olio d’oliva Italiano ).

In pochi minuti il basilico si sarà trasformato in una crema, la purè di basilico andrà inserita in vaschette ( ad esempio quelle per fare i cubetti di ghiaccio ), o in qualsiasi altro contenitore che hai in casa. Inserire il contenitore utilizzato per la crema di basilico nel congelatore e una volta congelato, riporre il basilico in sacchetti di plastica e riporli nel freeze, il basilico si conserverà per un anno.

Questa procedura richiede un minimo di impegno e di tempo per lavorare il basilico, ma se sei alla ricerca di un metodo più veloce, continua a leggere.

Per conservare nel congelatore il basilico senza ricorrere a troppe operazioni di preparazione, è possibile procedere in questo modo: Staccare le foglie lavate e asciutte dal gambo, riporle in una teglia e inserire il tutto nel congelatore. Una volta che le foglie di basilico sono congelate si possono riporre in sacchetti di plastica e riporli in freeze. Questa tecnica permette una ottima conservazione ma renderà la foglia di basilico scura, ma il sapore inalterato.

Come conservare il basilico per l’inverno

Dopo aver letto la nostra guida su come conservare una o più piantine di basilico, vi agevoliamo la procedura con un fantastico video realizzato da portale del verde. Il video è stato incorporato su questo articolo direttamente dal canale YouTube della fonte, e la presentazione del canale YouTube di Portale Del Verde si presenta con queste parole: ” Eccolo il canale YouTube dedicato agli appassionati di giardinaggio! Consigli, video pratici e tutorial in compagnia dei più grandi vivaisti Italiani!  “

Buona visone

Articolo correlato: Come conservare il prezzemolo.