Come conservare i cetrioli

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il posto migliore per conservare i cetrioli

Si scopre che il posto migliore per conservare i cetrioli non è dove pensavo che fosse. E tu?  Fino ad ora ho tenuto i miei cetrioli nascosti nel cassetto frutta e verdura del mio frigorifero. Ma c’è un posto molto migliore per loro.

Conservare i cetrioli a temperatura ambiente

Secondo un post su Root Simple, i cetrioli dovrebbero essere conservati a temperatura ambiente, non in frigorifero.

Root Simple cita l’Università della California, che ha stabilito che i cetrioli sono sensibili a temperature inferiori a 25° Gradi. Se conservati a temperatura ambiente, i cetrioli prosperano e durano più a lungo. Se conservati a una temperatura inferiore a 20 gradi, sono inclini a sviluppare “ferite da freddo”, comprese aree bagnate, vaiolature e decadimento accelerato è assicurato.

Ma se insisti i cetrioli nel frigorifero a basse temperature, limitalo a non più di tre giorni e mangiali il prima possibile. Suggeriamo anche di tenerli verso la parte anteriore del ripiano, dove le temperature sono più calde, e fuori dal ripiano inferiore, che di solito è la parte più fredda del frigorifero .

Un’altra cosa da tenere a mente è che i cetrioli sono altamente sensibili all’etilene, un gas naturale che fa maturare (e alla fine si deteriorano) alcuni alimenti molto rapidamente. Non solo dovresti tenere i tuoi cetrioli sul bancone, ma assicurati di tenerli separati da banane, pomodori e meloni, che sono tutti produttori ad alto contenuto di etilene.

Come conservare i cetrioli sott'aceto

Ho incorporato in questa pagina, un fantastico video sulla conservazione del cetriolo sott’aceto. Il video è stato estrapolato dal canale YouTube di: La cucina di LivNel ricette dolci o salati, varie.

Iscriviti e ricevi in anteprima offerte su tantissimi prodotti

Iscrivendoti accetti la nostra politica sulla privacy.

Congela i fagiolini nel modo più semplice: trascorri meno tempo e ottieni una consistenza migliore dopo il congelamento NON sbollentandoli prima, davvero! Abbiamo testato i fagiolini sbollentati rispetto a quelli non sbiancati e tutta la nostra famiglia è d’accordo:…
4 modi interessanti per conservare il timo fresco Il timo è un’erba culinaria che ha un sapore altrettanto eccezionale sia essiccato che raccolto direttamente dal giardino, e la domanda nasce spontanea, come conservare il timo?. È anche un’erba che…
Conservare il burro di arachidi: La guida definitiva È cremoso in modo soddisfacente, pieno di grassi sani e uno degli snack più sazianti che ti riempie, tipicamente consumato in principio negli USA, ora che è divenuto popolare anche da…
Come conservare le cozze fresche Rimuovere dal sacchetto di plastica e riporlo sfuso o in un sacchetto a rete Mettere in una ciotola o in un contenitore non sigillato Coprire con un panno umido pulito o un tovagliolo di…
Come conservare la menta in 4 modi La maggior parte dei giardinieri ha un rapporto agrodolce con la menta, questa erba strisciante, prolifica ed è  piuttosto “invasiva”. Se hai la menta che cresce nel tuo giardino, ti stai chiedendo come…
Come conservare le fave: Guida definitiva In questo articolo vedremo come conservare le fave fresche per farle durare a lungo. Con l’arrivo della primavera, anche la stagione delle fave entra nel vivo! Verdi, nutrienti e ottimi da aggiungere alle…

Contenuti dell'articolo

Lascia un commento